Roma-Genoa 3-2, il tabellino: giallorossi secondi col brivido

Il tabellino di Roma-Genoa. 3-2 il risultato finale, giallorossi secondi col brivido. La cronaca in diretta del match di Serie A.

ROMA – Dopo una sofferenza pazzesca la Roma batte il Genoa 3-2 e chiude il campionato al secondo posto. Inizio shock per i giallorossi perché dopo tre minuti Pellegri porta in vantaggio il Genoa ma Dzeko pareggia subito. Nel secondo tempo entra Totti e la Roma ribalta tutto con De Rossi ma la squadra di Juric pareggia con Lazovic. Nel finale però Perotti mette dentro il pallone che regala il secondo posto alla Roma.

RISULTATO FINALE: ROMA-GENOA 3-2 (primo tempo 1-1)

TABELLINO:

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Ruediger, Manolas, Fazio, Emerson (18′ Mario Rui); De Rossi, Strootman; Salah (54′ Totti), Nainggolan, El Shaarawy (69′ Perotti); Dzeko. All. Spalletti.

GENOA (3-4-2-1): Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Miguel Veloso, Cofie, Hiljemark (56′ Cataldi), Laxalt; Palladino (50′ Ninkovic), Pellegri (69′ Ntcham). All. Juric.

Reti: 3′ Pellegri (G), 10′ Dzeko (R), 74′ De Rossi (R), 79′ Lazovic (G), 90′ Perotti (R)

Ammonizioni: Perotti, Dzeko (R)

Espulsioni:

Recupero: 2′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Stadio: Olimpico

Roma-Genoa 3-2, il tabellino: giallorossi secondi col brivido


ROMA – Domenica 28 Maggio alle ore 18 andrà in scena Roma-Genoa, partita valevole per l’ultimo turno del campionato di Serie A. Una sfida particolare visto che sarà l’ultima di Francesco Totti con la maglia giallorossa e l’Olimpico è già tutto esaurito da tempo, nessuno vuole perdersi l’arrivederci del capitano che poi entrerà a far parte della società lavorando insieme a Monchi. Una partita che comunque la squadra di Spalletti deve portare a casa per chiudere questo campionato al secondo posto mentre il Genoa si è salvato in extremis dopo un grande spavento.

Roma-Genoa, i precedenti

Complessivamente dal 1930 ad oggi, in Serie A all’Olimpico, le due squadre si sono affrontate in 49 circostanze. Nettamente a vantaggio della Roma lo score dice 36 successi per i padroni di casa, 7 pareggi e solamente 6 vittorie. Ben 97 le reti realizzate dai locali contro le 25 genoane. Da dieci stagioni consecutive il Genoa perde sempre. In questa tornata di partite ha subito ben 26 reti segnandone solamente 4. Lo scorso anno i romanisti si imposero per 2 a 0, punteggio verificatosi pure nell’anno precedente.

Roma-Genoa, le probabili formazioni

Spalletti sembra intenzionato a schierare la formazione che ha vinto contro il Chievo quindi 4-2-3-1 Szczesny in porta, Rudiger ed Emerson sulle fasce mentre i centrali saranno Manolas e Fazio. Nel cerchio di centrocampo De Rossi e Strootman mentre in attacco dzeko sarà supportato da Salah, Nainggolan ed El Shaarawy con Totti che entrerà a gara in corso.

Juric dovrebbe confermare la formazione scesa in campo contro il Torino. In difesa Biraschi è insidiato da Munoz, mentre in mezzo al campo Cofie resta in ballottaggio con Cataldi e Ntcham. In attacco, infine, Simeone potrebbe essere risparmiato inizialmente a favore di Pandev o Pinilla.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rüdiger, Manolas, Fazio, Emerson; De Rossi, Strootman; Salah, Nainggolan, El Shaarawi; Dzeko. In panchina: Alisson, Lobont, Vermaelen, Bruno Peres, Mario Rui, Juan Jesus, Grenier, Gerson, Paredes, Perotti, Totti. Allenatore: Spalletti.

GENOA (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Rigoni, Veloso, Cofie, Laxalt; Simeone, Palladino. In panchina: Rubiho, Zima, Munoz, Beghetto, Taarabt, Ntcham, Hiljemark, Ninkovic, Cataldi, Morosini, Pellegri, Pandev, Pinilla. Allenatore: Juric.

Arbitro: Tagliavento

Guardalinee: Di Liberatore e Lo Cicero

Quarto uomo: Peretti

Addizionale 1: Di Bello

Addizionale 2: Pairetto

Stadio: Olimpico