Serie A, 32 giornata: i consigli di fantacalcio

logo-serieaI  nostri consigli sulla trentaduesima giornata di serie A.

Udinese-Milan: gara tra due squadre senza gioco e in crisi di risultati.
Nell’Udinese evitate giocatori come Guilherme, Danilo e Piris. Thereau non ne azzecca una nell’ultimo periodo. Le uniche certezze di questa squadra sembrano essere Di Natale ed Allan.
Nel Milan, Menez può tornare decisivo. Occhio anche ad Abate e Bonaventura. Più dubbi suscitano Suso e Cerci, Destro, tutti giocatori che sembrano fuori contesto. Mexes e Paletta qualche cappellata potrebbero combinarla.

Inter-Roma: si affrontano le perdenti assolute delle sessioni di mercato 2014/2015. Tra i nerazzurri D’Ambrosiosulla fascia può sfondare. Hernanes, Palacio e Icardi sono in forma e uno dei tre potrebbe decidere il match. Ranocchia e Vidic non dovrebbero avere problemi  con gli attaccanti fantasma di Garcia. Guarìn può far male con i suoi tiri da fuori. Da evitare Brozovic, Juan Jesus e Kovacic, al momento inguardabili.
Nella Roma schierate solo Totti, Florenzi, Pjanic e Naingollan. Tutti gli altri non sembrano in grado di regalare gioie.

Atalanta-Empoli: in questa gara potrebbero anche saltare gli schemi. Nell’Atalanta puntate sulla gente che sa regalare bonus. I nostri nomi sono: Cigarini, Denis, Moralez e Gomez. Zappacosta, in posizione più arretrata, perde appeal. Stendardo e Biava sono soggetti a figuracce.
Nell’Empoli, Tonelli e Rugani vanno a caccia di bonus. Il più in forma della truppa toscana è Saponara. L’Atalanta soffre i calci da fermo, quindi Valdifiori…Maccarone potrebbe colpire una difesa disattenta.

Genoa-Cesena: dal centrocampo in su, ogni giocatore rossoblù è buono. Non è pensabile che la squadra di Gasperini non approfitti delle pecche dei romagnoli. Il ritorno di Roncaglia potrebbe dare tranquillità alla difesa.Burdisso e De Maio, però, qualcosa sbagliano sempre.
Il Cesena sembra aver dato tutto. Perfino puntare su Brienza e Defrel, in questo momento, diventa rischioso.

Lazio-Chievo: sfida che sembra meno facile di quella che è, perchè il Chievo si difende bene. Potrebbero essere decisivi i tiri da fuori. Per questo, per chi è a caccia di bonus, è più sicuro puntare su gente come Felipe Anderson, Candreva e perfino Radu piuttosto che su Mauri, Klose e Lulic. In difesa, non fidatevi di Mauricio. Ledesma non gioca da molto: come starà?
Nel Chievo Pellissier va che è una bellezza. Sulle fasce Frey e Zukanovic possono risultare determinanti. Un pensierino lo faremmo anche a Schelotto ed Hetemaj: hai visto mai che ci scappa la sorpresa.
Da non schierare Cesar: troppo impacciato. Radovanovic rischia di perdere tutti i duelli chiave.

Parma-Palermo: sfida dove le difese rischiano di prendere voti bassi. Il Parma prova a vendere cara la pelle con Belfodil, Varela, Mauri e Lodi. Se cercate una sorpresa è tra questi quattro. Nel Palermo, oltre ai soliti due di cui ci siamo stancati di scrivere il cognome, occhio agli inserimenti senza palla dei vari Chochev, Rigoni, Lazaar e Rispoli. Maresca, Andelkovic e Vitiello sono i tre rosanero più a rischio.

continua