Serie B, 32 giornata: i consigli di fantacalcio

logo_lega_serie_bI nostri consigli su chi schierare e chi evitare nella trentaduesima giornata di serie B.

Pescara-Bari: partita che si preannuncia spettacolare. Tra i biancazzurri puntate su Bjarnason, Memushaj, Brugman, Melchiorri e Sansovini. Il peggiore dei biancazzurri è senza dubbio Pucino, ma anche Zuparic e Caprari è meglio lasciarli stare.
Nel Bari, i calci di puinizione di Bellomo possono risultare letali, come le folate del trio Ebagua-Boateng-Galano. Occhio anche al panchinaro De Luca. Chi rischia è Dionati, oltre alla coppia centrale Contini-Rinaudo.
Portiere sì: Fiorillo.
Portiere no: Guarna.

Avellino-Perugia: tra gli irpini può risultare decisivo il lavoro di Sbaffo tra le linee. Occhio anche a Trotta e Castaldo e agli inserimenti di Kone. In difesa, invece, Ely, Pisacane e Bittante rischiano.
Nel Perugia, Fabinho può essere devastante in velocità, come, del resto Lanzafame. Ardemagni ha iniziato a segnare: non si può toglierlo ora. Sulle fasce, fate un pensierino a Faraoni e Crescenzi. Taddei, Verre e Fazzi rischiano grosso.
Portiere sì: Gomis.
Portiere no: Koprivec.

Crotone-Brescia: lombardi con il morale sotto i tacchi. Il Crotone potrebbe approfittarne. Tra i calabresi, puntate su Dezi, Martella, Torregrossa e Ciano. Meglio non rischiare i centrali difensivi e Matute.
Nel Brescia, solo Sodinha, Sestu e Andrea Caracciolo sembrano in grado di imprimere una svolta. Gli altri non paiono all’altezza della situazione.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no: Cordaz e Arcari.

Entella-Catania: il Catania fuori casa fa pietà. Meglio puntare sui giocatori dell’Entella. Spazio quindi a Iacoponi, Botta, Mazzarani, Masucci, Cutolo, giocatori, cioè, in grado di fornire assist e segnare gol. L’anello debole è rappresentato dal duo Cesar-Ligi.
Nel Catania è rischioso anche sollo schierare il trio Rosina-Calaiò-Maniero, perchè i siciliani mancano di gioco. Facciamo, quidi, due nomi: Del Prete e Mazzotta.
Portiere sì: Paroni.
Portiere no: Gillet.

Latina-Spezia: si preannuncia una sfida che potrebbe regalare un buon numero di gol. Date fiducia, quindi, ai due “cerveli” Viviani e Brezovec e giocatevi le carte Bidaoui, Oduamadi, Situm, Catellani e Giannetti. Per il motivo opposto, evitate i difensori delle due squadre.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no: Di Gennaro, Chichizola.

Livorno-Cittadella: Panucci è un’incognita. Di lui non ci fidiamo, anche perchè il Livorno è in crisi nera. Se dovessimo fare un nome tra i toscani diremmo Siligardi. Il resto è un’incognita.
Il Cittadella, invece, può far male sulle fasce con Minesso, Barreca e Pecorini. In avanti, Stanco e Coralli possono approfittare delle lacune degli amaranto. Da evitare, Paolucci e Pellizzer.
Portiere sì: Pierobon.
Portiere no: Mazzoni.

continua