Serie B: Verona promosso in Serie A, Trapani retrocesso in Lega Pro

Serie B, live: risultati della 42 giornata e cronaca in diretta


Giovedi 18 Maggio ore 20.30

Spal – Bari 2-1

Cesena – Verona 0-0

Frosinone – Pro Vercelli 2-1

Entella – Cittadella 4-1

Perugia – Salernitana 3-2

Pisa – Benevento 0-2

Vicenza – Spezia 0-1

Carpi – Novara 2-0

Avellino – Latina 2-1

Brescia – Trapani 2-0

Ascoli – Ternana 1-2

La classifica dopo la 41.ma giornata

Spal 75
Verona 73
Frosinone 71
Cittadella 63
Perugia 62
Benevento 62
Carpi 59
Spezia 57
Novara 56
Salernitana 54
Bari 53
Cesena 52
Entella 51
Ascoli 49
Pro Vercelli 49
Brescia 47
Ternana 46
Avellino 46
Trapani 44
Vicenza 41
Pisa 35
Latina 32

Serie B LIVELA PRESENTAZIONE

CESENA – Siamo giunti all’ultima giornata della stagione regolare del campionato di Serie B. Una giornata che deve ancora dare dei verdetti sia nei quartieri alti che in quelli bassi. Dopo la promozione della Spal gli occhi si spostano inevitabilmente su Cesena e Frosinone visto che il Verona giocherà in Romagna mentre i Ciociari ospiteranno la Pro Vercelli. Gli uomini di Pecchia si troveranno di fronte una squadra già salva, stesso discorso per la squadra di Marino che però è indietro di due punti e la vittoria potrebbe non bastare anzi, agli Scaligeri basterà non perdere.

La Spal invece giocherà con il Bari che è fuori da tutto e gli uomini di Semplici vogliono festeggiare la vittoria davanti al proprio pubblico centrando anche il primo posto. Viva più che mai anche la lotta play-off con Perugia, Benevento e Cittadella che non possono fallire: gli Umbri giocheranno in casa contro la Salernitana, i Campani giocheranno sul campo del già retrocesso Pisa mentre i Veneti faranno visita all’Entella. Si lotta anche per l’ultimo posto disponibile con lo Spezia che se la vedrà fuori casa col Vicenza mentre il Novara giocherà al Cabassi di Carpi.

Lotta accesissima per evitare i play-out con due match importantissimi come Ascoli-Ternana e Brescia-Trapani con il secondo che è un vero e proprio spareggio mentre l’Avellino ospiterà il già retrocesso Latina. Una finale degno di una stagione esaltante e combattuta su tutti i fronti. Di seguito il programma e la classifica.