Sousa: “Ammetto di aver sbagliato”

470
Fiorentina Calendario 2016-17
Paulo Sousa debutta in Europa League in Paok-Fiorentina

GENOVA- “Ho sbagliato a decidere di costruire con due centrali e due terzini”. Sono state queste le parole del tecnico  Paulo Sousa nel post partita di Genoa-Fiorentina, conclusasi 1-0 in favore dei rossoblù.

L’allenatore viola ha dichiarato di aver provato all’inizio a portare più giocatori sulle fasce, dove il Genoa solitamente sviluppa il gioco e che la sua squadra, dopo aver subito il gol, ha cercato di rimontare, senza però riuscirci, anche perché sono stati commessi errori in alcune situazioni individuali che le hanno impedito di raggiungere l’obiettivo.

Nel finale, poi, i suoi ragazzi hanno cercato di spingere, rischiando anche di subire dagli avversari.

A suo parere, la prestazione della Fiorentina é  andata sempre in crescendo ma era una giornata di quelle in cui tutto va storto e non c’è stato nulla da fare.

Sousa ha dichiarato che non c’è alcun “caso Kalinic”; il giocatore, con cui aveva parlato prima della partita, é stato lasciato in panchina solamente per una scelta tattica e di rotazione.

Zarate, invece, va aiutato a ritrovare continuità e atteggiamento giusto per affrontare le grandi squadre. “Lo vogliamo portare al miglior livello possibile“, ha concluso il mister.

Articoli correlati