Tour de France 2020, al norvegese Kristoff la prima maglia gialla

275

Il velocista, già argento al mondiale di Bergen del 2017, ha anticipato sulla linea di arrivo il danese Pedersen nella tappa inaugurale della Grande Boucle

tour de france

NIZZA – Dalla Promenade des Anglais di Nizza ha preso il via l’edizione numero 107 del Tour de France, che quest’anno, a causa dell’emergenza Coronavirus che ne ha disposto lo slittamento, si svolge insolitamente a settembre e non a luglio e prima del Giro d’Italia.

Rigorose le norme anti-Covid adottate: limitata presenza di pubblico lungo il percorso e , soprattutto, la regola che in caso di due casi positivi al Coronavirus all’interno di una squadra (sia che si tratti di atleti o di semplici componenti dello staff),  la stessa sara’ esclusa immediatamente dalla corsa. I corridori, già sottoposti a tampone prima della partenza, dovranno ripetere la procedura il 7 e il 14 settembre.

La Grande Boucle terminerà il prossimo 20 settembre ai Campo Elisi a Parigi, dopo 3482 km, cinque catene montuose da  scalare e una sola cronometro, che assegnerà la Maglia Gialla prima dell’ultima tappa.

Ad indossarla dopo la prima tappa inaugurale é stato il norvegese Alexander Kristoff, velocista già argento mondiale del 2017 a Bergen. Dietro di lui si é piazzato il danese della Trek-Segafredo Mads Pedersen, prima maglia bianca del Tour.

Articoli correlati