Trapani in C, confermato lo spareggio Pescara – Perugia

113

serie bkt giallo

Nel pomeriggio il Collegio di Garanzia del CONI ha rigettato il ricorso fatto dalla società siciliana salvando il Delfino dalla retrocessione diretta

TRAPANI – Giovedì 6 agosto si è riunito il Collegio di Garanzia del CONI per decidere circa il ricorso effettuato dal Trapani. Lo stesso è stato rigettato e pertanto è confermato il verdetto che vede la società siciliana retrocedere in Serie C. La classifica finale è pertanto rimasta inalterata con Pescara e Perugia che si affronteranno nello spareggio salvezza con andata il giorno 10 agosto all’Adriatico e il ritorno la vigilia di Ferragosto a Perugia.

Ricordiamo che il Delfino ha subito lo scorso 4 agosto un duro verdetto che ha visto la sua squadra Primavera retrocedere in Primavera2. Così si legge nella nota ufficiale del consiglio federale: “Stabilita la classifica finale attraverso il coefficiente correttivo già adottato in altri campionati, il Consiglio ha assegnato lo scudetto 2020 all’Atalanta e ha deliberato la retrocessione di Chievo, Napoli e Pescara. Conseguentemente risultano promosse al Campionato Primavera 1 le società Milan, Ascoli e Spal”.

Articoli correlati