Diretta Venezia – Ascoli 2-1: risultato finale, tabellino

1180

Venezia Ascoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Venezia – Ascoli del 26 giugno 2020 in diretta: presentazione, formazioni e tabellino in tempo reale del match valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie B, calcio d’inizio alle 21

VENEZIA – Questa sera, venerdì 26 giugno, allo stadio Pierluigi Penzo, andrà in scena Venezia – Ascoli, match valevole per la trentesima giornata del campionato di Serie B 2019/2020. Si gioca rigorosamente a porte chiuse, in osservanza alle disposizioni dettate dal Governo per contenere la diffusione del contagio Covid-19. Un incontro tra due squadre che stanno attraversando una stagione caratterizzata da alti e bassi. I padroni di casa provengono dal pareggio a reti inviolate sul campo del Pordenone, dopo aver perso contro Salernitana e Crotone, e in classifica sono sedicesimi con 33 punti. A quota 32 l’Ascoli, diciassettesimo e reduce dalla sconfitta casalinga di misura contro il Perugia, la quarta in cinque partite. La gara di andata si era chiusa sul risultato di 1-1 con reti di Da Cruz e Zigoni.

Il tabellino minuto per minuto

UNIONE VENEZIA: Luca Lezzerini; Alessandro Fiordaliso, Nicolò Casale, Cristian Molinaro, Pietro Ceccaroni, Antonio Vacca (dal 14' st Fabrizio Caligara), Luca Fiordilino, Youssef Maleh (dal 32' st Marco Modolo), Mattia Aramu (dal 27' pt Marco Firenze), Samuele Longo (dal 31' st Lorenzo Lollo), Alessandro Capello (dal 15' st Gianmarco Zigoni). A disposizione: Bruno Bertinato, Alberto Pomini, Antonio Marino, Davide Riccardi, Franco Zuculini, Ivan Lakićević, Adriano Montalto. Allenatore: Alessio Dionisi.

ASCOLI: Nicola Leali; Luca Ranieri, Andreaw Gravillon, Leonardo Sernicola (dal 23' st Simone Padoin), Riccardo Brosco, Cristian Andreoni, Michele Cavion (dal 33' st Diogo Pinto), Petar Brlek (dal 23' st Mirko Eramo), Leonardo Morosini (dal 33' st Marcello Trotta), Gianluca Scamacca, Nikola Ninković (dal 15' st Michele Troiano). A disposizione: Gabriele Marchegiani, Riccardo Novi, Nahuel Valentini, Erick Ferigra, Miguel, Davide Petrucci, Ricardo Matos. Allenatore: Guillermo Abascal.

Reti: al 8' pt Mattia Aramu, al 24' pt Gianluca Scamacca, al 21' st Marco Firenze.

Ammonizioni: al 19' st Cristian Molinaro (UNI), al 28' st Fabrizio Caligara (UNI), al 44' st Andreaw Gravillon (ASC), al 8' st Michele Cavion (ASC), al 6' pt Petar Brlek (ASC), al 19' st Michele Troiano (ASC).

Le probabili formazioni di Venezia – Ascoli

Il Venezia potrebbe scendere con il modulo 4-3-1-2 con Pomini in porta e retroguardia composta da Ceccaroni e Casale al centro e da Fiordaliso e Molinaro ai lati. In mezzo al campo Fiordilini, Maleh e Lollo. Sulla trequarti Aramu, di supporto alla coppia d’attacco formata da Longo e Capello. Probabile modulo 4-4-2 per l’Ascoli con Leali tra i pali e retroguardia formata dalla coppia centrale Bosco-Gravillon e da Andreoni ed Eramo ai lati: In mezzo al campo Troiano e Cavin, sulle corsie Petrucci e Morosini. Davanti Ninkovic e Trotta.

VENEZIA (4-3-1-2): Pomini, Fiordaliso, Ceccaroni,  Casale, Molinaro, Fiordilino, Maleh; Lollo, Aramu; Longo, Capello. Allenatore: Dionisi

ASCOLI (4-4-2): Leali, Andreoni, Bosco, Gravillon, Eramo, Petrucci, Troiano, Cavion, Morosini, Ninkovic, Trotta. Allenatore: Dionigi

Dove seguire Venezia – Ascoli

Il match Venezia – Ascoli, valevole per la trentesima giornata del campionato di Serie B 2019/2020, sarà trasmesso in diretta in esclusiva sulla piattaforma DAZN.

Articoli correlati