Venezia-Brescia 1-2, il tabellino: rete decisiva di Bisoli

Venezia Brescia

La squadra di Boscaglia continua il suo bel momento di forma battendo 1-2 il Venezia grazie ai gol di Bisoli e Caracciolo mentre per i padroni di casa a segno Modolo.

VENEZIA –  Nel match valido per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie B il Brescia vince 2-1 in casa del Venezia e fa un ulteriore passo in avanti verso la salvezza. Ad aprire le danze ci pensa l’eterno Caracciolo che realizza la rete 177 con la maglia nel Brescia. Nella ripresa succede tutto in un minuto con Modolo che pareggia per i lagunari ma Bisoli regala il successo alla squadra di Boscaglia che sale a quota 41 mentre il Venezia resta a 50.

IL TABELLINO

VENEZIA (3-5-2): Vicario; Bruscagin (13′ st. Fabiano), Modolo, Domizzi; Frey, Falzerano, Stulac, Pinato, Garofalo (37′ st. Zigoni); Litteri, Geijo. A disposizione: Audero, Gori, Andelkovic, Bentivoglio, Soligo, Firenze, Marsura, Suciu, Cernuto, Zampano. Allenatore: Inzaghi

BRESCIA (4-3-1-2): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Longhi; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek (25′ st. Okwonkwo); Furlan (35′ st. Meccariello), Caracciolo (13′ st. Torregrossa). A disposizione: Pelagotti, Viviani, Martinelli, Curcio, Rivas Vindel. Allenatore: Boscaglia

Reti: 34′ pt. Caracciolo

Ammmniti: 24′ pt. Gastaldello, 20′ st. Modolo, 22′ st. Bisoli, 30′ st. Minelli, 46′ st, Somma, 49′ st. Frey

Recuperi: 2′ nel primo tempo, 5′ nel secondo tempo

Cronaca minuto per minuto

QUI VENEZIA – Inzaghi non dovrebbe discostarsi troppo dall’undici visto nelle ultime uscte dunque 3-5-2 con Vicario tra i pali, pacchetto arretrato composto da Cernuto, Domizzi e Bruscagin. A centrocampo Pinato in cabina di regia con Stulac e Falzerano mezze ali mentre sulle fasce spazio a Frey e Garofalo. In attacco tandem composto da Litteri e Zigoni.

QUI BRESCIA – Stesso discorso per Boscaglia che, dopo le ultime uscite positive della sua squadra, vuole cambiare poco. 4-3-1-2 con Minelli in porta, reparto difensivo formato da Coppolaro e Longhi sulle fasce mentre al centro Gastaldello e Somma. A centrocampo Ndoj in regia con Tonali e Martinelli mezze ali mentre davanti Bisoli a supporto della coppia d’attacco composta da Caracciolo e Torregrossa.

Le probabili formazioni

VENEZIA (3-5-2):  Vicario; Cernuto, Domizzi, Bruscagin; Frey, Stulac, Pinato, Falzerano, Garolafo; Litteri, Zigoni. Allenatore: Inzaghi

BRESCIA (4-3-1-2): Minelli; Coppolaro, Gastaldello, Somma, Longhi; Tonali, Ndoj, Martinelli; Bisoli; Caracciolo, Torregrossa. Allenatore: Boscaglia

Arbitro: Balice

Guardalinee: Raspollini e Rossi

Quarto uomo: Rapuano

Stadio: Pierluigi Penzo