A. Masiello: “Domenica non possiamo permetterci di perdere”

Assente per squalifica al Massimino di Catania, Andrea Masiello (24) è pronto al rientro in vista del match contro il Cesena: “Mi dispiace non aver giocato a Catania, avrei dovuto aiutare i miei compagni. Mi sono fatto espellere come un pollo contro il Parma e ho chiesto scusa a tutti”

L’ex difensore di Genoa e Juventus, presente oggi in sala stampa, ha parlato, ovviamente, della gara che attende i biancorossi domenica prossima in casa contro, appunto, i bianconeri di Romagna: “E’ la partita della vita. Perdere significherebbe cadere ancora più in basso e creare un distacco enorme dalle nostre dirette avversarie. Non possiamo permettercelo”.

Il discorso, poi, è scivolato sul suo ruolo attuale, ovvero quello di difensore centrale. Una posizione a lui non propriamente congeniale. Masiello, infatti, nasce come terzino destro, ruolo in cui il numero cinque del galletto è convinto di poter esprimere meglio il suo enorme potenziale: “Giocando sulla fascia sono convinto che potrei dare qualcosa in più e provare anche qualche giocata diversa. Ma c’è già chi sa fare tutto questo”.

[Andrea Dipalo – Fonte: www.tuttobari.com]