Accadde oggi, 11 aprile 2018: Real Madrid-Juventus 1-3 [VIDEO]

307

La Juventus sfiora la rimonta epocale sul campo del Real Madrid ma un contestato rigore di Ronaldo spedisce gli spagnoli in semifinale.

MADRID – La Juventus vince ma in semifinale vola il Real Madrid. Nel match valido per il ritorno dei quarti di finale della Champions League 2017-2018 i bianconeri sfoderano una prestazione incredibile (dopo il 3-0 dell’andata con annessa rovesciata epica di Ronaldo) chiudendo la prima frazione in vantaggio di due reti, doppietta di Mandzukic. Nella ripresa arriva il terzo gol di Matuidi che restituisce la parità al confronto ma, all’ultimo minuto, Oliver fischia un rigore per fallo di Benatia su Lucas Vazquez.  Buffon viene espulso per proteste, Ronaldo si presenta sul dischetto mandando il Real Madrid in semifinale.

Real Madrid-Juventus 1-3: il tabellino del match

REAL MADRID (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Modric (30’st Kovacic), Casemiro (1’st Lucas Vazquez), Kroos; Isco; Ronaldo, Bale (1’st Asensio).  A disposizione: Casilla, Benzema, Hernandez, Llorente Allenatore: Zidane.
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio (17’pt Lichtsteiner), Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain (51’st Szczesny), Mandzukic. A disposizione: Cuadrado, Marchisio, Asamoah, Rugani, Sturaro. Allenatore: Allegri.
MARCATORI: 2′ e 37′ Mandzukic; 62′ Matuidi, 97′ (rig.) Ronaldo
ARBITRO: Oliver (Inghilterra)
NOTE: espulso al 93′ Buffon per proteste. Ammoniti: Pjanic, Carvajal, Mandzukic, Lichtsteiner, Alex Sandro, Douglas Costa, Marcelo, Benatia, Ronaldo. Angoli: 6-3 per il Real Madrid. Recupero: 2′ pt; +6’st

Real Madrid-Juventus 1-3: la sintesi del match [VIDEO]

Articoli correlati