L’Albo d’oro dei Mondiali di calcio: i vincitori di tutte le edizioni

33

mondiali qatar 2022 fiamme

Il Brasile si é aggiudicato cinque delle ventuno edizioni finora disputate; seguono con due vittorie Uruguay, Francia e Germania

La ventiduesima edizione dei Mondiali di calcio si svolgerà in Qatar dal 20 novembre al 18 dicembre 2022. Chi alzerà al cielo l’ambito trofeo? Brasile, Argentina e Francia (anche se orfana di Benzema), sulla carta, sono le squadre favorite; tra i nomi dei possibili outsider spicca quello della Danimarca di Eriksen e Kjaer.

Sarà ovviamente il campo a darci giorno dopo giorno i verdetti. Nel frattempo diamo un’occhiata indietro nel tempo per vedere come é andata in passato. Sono soltanto otto le nazionali che hanno vinto la Coppa nel Mondo FIFA (che nelle prime nove edizioni si chiamava “Coppa del Mondo Jules Rimet”) nelle ventuno edizioni della sua storia. Cinque volte l’ha spuntata il Brasile (1958, 1962, 1970, 1994, 2002); quattro volte l’Italia (1934, 1938, 1982, 2006) e la Germania, ex Germania Ovest (1954, 1974, 1990, 2014); due volte l’Uruguay (1930, 1950), l’Argentina (1978, 1986) e la Francia (1998, 2018); una volta l’Inghilterra (1966) e la Spagna (2010).

L’Uruguay nel 1930, l’Italia nel 1934, l’Inghilterra nel 1966, la Germania Ovest nel 1974 e l’Argentina nel 1978 sono tutte riuscite a vincere la competizione nella prima occasione in cui la stessa si disputava nel rispettivo territorio nazionale. Singolarmente il Brasile, ovvero la nazione che ha vinto più titoli nella storia della competizione, non è mai riuscito ad aggiudicarsi la coppa del mondo quando l’evento si svolgeva sul proprio territorio, ovvero in ben due occasioni, nel 1950 e nel 2014.

L’albo d’Oro dei Mondiali

  • Uruguay 1930: Uruguay
  • Italia 1934: Italia
  • Francia 1938: Italia
  • Brasile 1950: Uruguay
  • Svizzera 1954: Germania Ovest
  • Svezia 1958: Brasile
  • Cile 1962: Brasile
  • Inghilterra 1966: Inghilterra
  • Messico 1970: Brasile
  • Germania Ovest 1974: Germania Ovest
  • Argentina 1978: Argentina
  • Spagna 1982: Italia
  • Mexico 1986: Argentina
  • Italia 1990: Germania Ovest
  • USA 1994: Brasile
  • Francia 1998: Francia
  • Japan/Korea 2002: Brasile
  • Germania 2006: Italia
  • Sud Africa 2010: Spagna
  • Brasile 2014: Germania
  • Russia 2018: Francia