Alisson: “Futuro? Adesso penso soltanto al Mondiale”

Alisson: "Futuro? Adesso penso soltanto al Mondiale"

Le parole del portiere della Roma e della Nazionale brasiliana in vista del Mondiale che prenderà il via dopodomani. 

SOCHI – La stagione appena conclusa è stata sicuramente quella della sua esplosione e adesso è uno di prezzi pregiato del mercato estivo. Alisson non ha preso solo la Roma, tra le sue braccia, ma anche la Nazionale brasiliana con cui è pronto al debutto nel Mondiale. L’estremo difensore parla così in conferenza stampa: “Sono molto concentrato su questo Mondiale e non voglio che nulla interferisca. Sono concentrato al 100% qui, ripeto, il mio procuratore sta toccando tutte le questioni insieme alla Roma. Verrà deciso il meglio per me e per il club, indipendentemente dal fatto che io rimanga o no. Il mio obiettivo ora è concentrarmi qui, poi sistemeremo il resto”.

Il portiere della Roma prosegue: “Le speculazioni legate al mercato? Dipende dall’equilibrio di ogni persona, dal modo in cui si prendono e gestiscono le pressioni. Non leggo molto i giornali, preferisco restare sulla realtà e questo mi aiuta, mi basta. E la verità è che in questo momento non è arrivato nulla di ufficiale. Il mio obiettivo è qui, con il Brasile, e ho un contratto con Roma. Sono molto felice nel calcio italiano e particolarmente felice di rappresentare la Seleção, di vivere un sogno d’infanzia e di lavorare molto duramente per vincere questa Coppa”.

Infine una battuta sul VAR che debutterà nella Coppa del Mondo: “L’esperienza nella serie A mi ha portato a pensare che sia un sistema ottimo, capace di rendere il calcio migliore, più giusto. Certamente a volte ci sono attimi di attesa, ma il margine di errore è diventato molto basso, vicino all’uno per cento”, chiude cosi Alisson.

Fonte foto: Twitter Brasile