Allegri: “Può capitare un mezzo passo falso, l’importante è migliorare dagli errori”

logo-juventus“Non è andata bene, abbiamo trovato un Sassuolo che ci ha creato qualche difficoltà trovando molte ripartenze”. Intervenendo a Mediaset, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha minimizzato sul pareggio rimediato contro il Sassuolo: “Noi abbiamo sbagliato qualcosina in fase difensiva. Loro hanno fatto un’ottima partita, noi abbiamo avuto diverse occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Vanificata vittoria con la Roma? No, assolutamente. Dispiace non aver vinto, ma siamo alla settima e ne abbiamo vinte sei. Metterei la firma di fare sei vittorie ed un pareggio ogni sette partite. Può capitare un mezzo passo falso, l’importante è migliorare dagli errori. Bisogna dire che c’è anche l’avversario in campo, noi abbiamo tanti nazionali e ci può stare una gara in cui giochi meno bene ed in questi casi devi sfruttare le occasioni ma bisogna dire che è stato bravo anche il loro portiere. Dovevamo rispondere alla vittoria con la Roma, così non è stato, ma restiamo in testa con un punto di vantaggio. Fa parte anche delle soste, ho avuto delle sedute d’allenamento con pochissimi elementi”.

Sulla forma di Llorente: “Ha un problema alla schiena, ha rischiato anche di non tornare in campo nella ripresa ma i suoi gol arriveranno. Lui lavora molto per la squadra, nel finale abbiamo messo tanti palloni alti al centro e non c’era un riferimento ma abbiamo trovato anche giocate da dietro”.

Sulla forza del Sassuolo: “Devi tenere sempre gli occhi aperti contro i loro attaccanti, sono veloci e devi fare attenzione sulle marcature preventive. A loro spesso bastano combinazioni in attacco, e non prove di collettivo, per poter incidere. Abbiamo rispetto per il Sassuolo e quando rientri dalle nazionali c’è sempre qualche problema”.

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]