Arbitri della 31° giornata del campionato di Serie A 2021/2022

41

segna arbitro

Le designazioni arbitrali per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022 in programma dal 2 al 4 aprile e i precedenti

L’Associazione Italiana Arbitri rende noto i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno le gare valide per la 31ª giornata di andata del Campionato di Serie A 2021/2022 in programma da sabato 2 a lunedì 4 aprile 2022.  Il programma si apre sabato alle ore 15 con la sfida Spezia – Venezia affidata all’arbitro Doveri mentre alle 18 in campo Lazio e Sassuolo diretta da Antonio Rapuano della sezione di Rimini. Solo due i precedenti con la squadra ospite ovvero il 5 a 3 subito contro il Torino nel 2017 e il successo per 2-1 in Coppa Italia contro il Catania nel 2018 mentre nella Lazio sono due i precedenti entrambi con successo dei biancocelesti rispettivamente 3 a 0 contro la Salernitana e 3 a 2 contro il Crotone. Nella scorso campionato alle ore 20:45 Piccinini dirigerà Salernitana – Torino domenica il derby tra Fiorentina ed Empoli sarà diretto da Massimi di Termoli. Ha arbitrato una sola volta i viola in occasione della sconfitta contro il Venezia per 1-0 mentre gli uomini di Andreazzoli hanno vinto nell’unico precedente contro il Sassuolo. Alle ore 15 spicca la sfida tra Atalanta e Napoli dove è stato designato il fischietto di Marco di Bello che ha già arbitrato quest’anno in tre occasioni in Napoli ovvero della trasferta con Genoa e con la Lazio è nella gara casalinga contro la Sampdoria: in tutte le tre occasioni si registra il successo per la squadra campana. Curiosità nei 20 precedenti non si registra nessun pareggio. La direzione di Manganiello invece per la partita delle ore 18 tra Sampdoria e Roma. Si tratta della terza direzione in questa stagione mentre i giallorossi ricordano in due occasioni questa direzione ovvero nell’ultima quando ha superato all’Olimpico il Parma per 3-0. Nel 2020 e in Coppa Italia anche la pesante sconfitta per 7 a 1 contro la Fiorentina nel gennaio del 2019. É stato designato invece Massimiliano Irrati per la super sfida delle 20:45 tra Juventus e Inter. I precedenti per i bianconeri vedono 9 vittorie 2 pareggi e altrettante sconfitte mentre per l’Inter 9 vittorie 2 pareggi e 5 sconfitte. Si tratta della 140ma presenza in Serie A per il fischietto di Pistoia. Nei posticipi di lunedì 4 aprile troviamo alle 18:30 Fourneau a dirigere Verona – Genoa mentre alle 20:45 Marinelli per Milan Bologna. Il Fischietto di Tivoli dirigerà per la prima volta una partita dei rossoneri mentre con i rossoblù sono tra i precedenti ovvero quelli con due vittorie e una sconfitta. Andiamo ora a vedere dunque di seguito nel dettaglio tutte le designazioni della trentunesima giornata.

SERIE A TIM – Designazioni 31ª Giornata di andata

SABATO 2 APRILE 2022

SPEZIA – VENEZIA   h. 15.00

DOVERI

CARBONE – TEGONI

IV:       COLOMBO

VAR:    MARIANI

AVAR:   MERAVIGLIA

LAZIO – SASSUOLO    h. 18.00

RAPUANO

ROSSI L. – PAGNOTTA

IV:      VOLPI

VAR:      ORSATO

AVAR:   PERETTI

SALERNITANA – TORINO    h. 20.45

PICCININI

MELI – ROCCA

IV:     MARCENARO

VAR:    BANTI

AVAR:   SANTORO

DOMENICA 3 APRILE 2022

FIORENTINA – EMPOLI      h. 12.30

MASSIMI

DI VUOLO – ZINGARELLI

IV:        MERAVIGLIA

VAR:      MARESCA

AVAR:      GIALLATINI

ATALANTA – NAPOLI    h. 15.00            

DI BELLO

ALASSIO – DEL GIOVANE

IV:         MASSA

VAR:     AURELIANO

AVAR:   LONGO

UDINESE – CAGLIARI    h. 15.00

ABISSO

DEI GIUDICI – DI MONTE

IV:     MARCHETTI

VAR:     VALERI

AVAR:   BARONI

SAMPDORIA – ROMA    h. 18.00

MANGANIELLO

BRESMES – VECCHI

IV:     SANTORO

VAR:     NASCA

AVAR:    COSTANZO

JUVENTUS – INTER     h.  20.45

IRRATI

RANGHETTI – VIVENZI

IV:      GHERSINI

VAR:     MAZZOLENI

AVAR:     PASSERI

LUNEDÍ 4 APRILE 2022

H. VERONA – GENOA  h.  18.30

FOURNEAU

VALERIANI – CECCONI

IV:      VOLPI

VAR:     CHIFFI

AVAR:    PAGLIARDINI

MILAN – BOLOGNA  h.  20.45

MARINELLI

MARGANI – MASTRODONATO

IV:       BARONI

VAR:       DI PAOLO

AVAR:     LO CICERO