Aspria Tennis Cup – Trofeo BCS 2024: dove vedere la diretta

30

aspria tennis cup 2024

Dal 23 al 29 giugno 2024 si giocherà la 18esima edizione sui campi in terra rossa dell’Aspria Harbour Club di Milano com copertura integrale su SuperTennis TV

Basta una parola, in fondo, a decretare il successo dell’Aspria Tennis Cup – Trofeo BCS – prestigioso ATP Challenger organizzato da Aspria Harbour Club in collaborazione con Makers e con il contributo della Regione Lombardia: continuità. Il torneo milanese è infatti diventato un punto fermo e quest’anno avrà nuovamente un cambio data. Dopo che lo scorso anno si era giocato nella prima settimana di luglio, questa 18esima edizione torna a giocarsi a fine giugno, precisamente dal 23 al 29 giugno 2024, in contemporanea alle qualificazioni di Wimbledon.

Una seconda grande novità di quest’anno, sarà lo spostamento della finale: non si giocherà più di domenica, ma di sabato. In questo modo, chi sarà in tabellone a Wimbledon avrà un giorno di più per recarsi a Londra e dunque sarà invogliato a giocare a Milano con il massimo impegno. Il formato “compresso” offrirà inoltre giornate piene di tennis a inizio torneo, garantendo al pubblico uno spettacolo ancora più denso rispetto al passato. Infine, la terza ma non ultima news riguarda la possibilità di avere copertura integrale su SuperTennis TV: per la prima volta, l’emittente di proprietà FITP trasmetterà tutti gli incontri sul campo centrale.

Sullo sfondo c’è Milano, capitale economica del BelPaese, a cui si aggiunge la bellezza dell’Aspria Harbour Club – da 30 anni tempio del tennis in zona San Siro con i suoi 18 campi su quattro diverse superfici (più 4 da padel) a disposizione di tutti gli amanti della racchetta – e infine l’organizzazione Makers, ormai consolidata e capace di garantire standard di primo piano agli esigenti protagonisti del tennis. Senza dimenticare l’importante sostegno istituzionale: il torneo si avvarrà del Patrocinio della Regione Lombardia e del Municipio 7 del Comune di Milano, a cui si aggiunge il supporto della Federazione Italiana Tennis e Padel e del CONI Lombardia.

Si riparte dunque dal successo di Facundo Diaz Acosta, argentino che lo scorso anno giocò un torneo impeccabile e diede il via a una rincorsa che lo ha portato a ridosso dei primi 50 e a vincere un torneo ATP (Buenos Aires, giusto poche settimane fa). Ma quella del 2023 è stata anche l’edizione dei giovani italiani: il finalista Matteo Gigante, il semifinalista Flavio Cobolli e il quarto finalista Luca Nardi. Ragazzi nati tra il 2002 e il 2003 che stanno crescendo e (nel caso di Cobolli e Nardi) sono in lista per un posto alle Olimpiadi di Parigi.

Dunque, l’appuntamento è dal 23 al 29 giugno 2024, naturalmente all’Aspria Harbour Club di Milano.