Atalanta – Olympiacos 2-1: vittoria in rimonta con doppietta di Dijmsiti

1432

Atalanta Olympiakos cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Atalanta – Olympiacos del 17 febbraio 2022 in diretta: greci in vantaggio con Soares, rimdia Dijmsiti con una doppietta nel giro di pochi minuti

BERGAMO – Giovedì 17 febbraio alle ore 21, al Gewiss Stadium di Bergamo, si accendono i riflettori per Atalanta – Olympiakos, gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: ATALANTA - OLYMPIAKOS 2-1

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buona notte a tutti!

SECONDO TEMPO

48' al Gewiss Stadium finisce qui, con la vittoria in rimonta dell'Atalanta

47' ammonito Pezzella per aver interrotto una azione importante

45' tre minuti di recupero

43' ultimo cambio per Gasperini: dentro Hateboer al posto di Maehle

40' nell'Olympiakos dentro Lopes al posto di Onyekuru e Bouchalakis e al posto di M'Vila

36' Conclusione di sinistri dal limite dell'area di Boga! Palla alta sopra la traversa!

34' conclusione al volo da fuori area di M'Vila! C, che termina abbondantemente sul fondo!

33' ammonito Demiral per una trattenuta su Camara

28' nell'Olympiacos dentro El-Arabi al posto di Soares

26' nell'Atalanta dentro Freuler al posto di deRoon

22' cross basso di Maehle sul primo palo, Papastathopoulos mette la palla in fallo laterale.

20' cambio nell'Atalanta. Fuori Malinovskyi e dentro Mihaila

19' nell'Olympiacos Masouras lascia spazio a Camara.

18' VANTAGGIO ATALANTA! Ancora Dijmsiti che,a  seguito di un altro calcio d'angolo, batte Vaclik con il destro, dopo un batti e ribatti nell'area greca.

15' PAREGGIO ATALANTA! sugli sviluppi del corner Dijmsiti anticipa Cisse e di testa mette la palla nell'angolino!

13' tiro-cross di Malinovskyi sul primo palo, respinto da Vaclik in calcio d'angolo

11' l'Olyimpacos sta gestendo il gioco ma le incursioni dell'Atalanta possono essere sempre pericolose

8' sugli sviluppi del calcio d'angolo Vacklic fa sua la palla con presa sicura!

8' batte la punizione Malinovskyi: gran botta deviata da Vaclik in corner!

7' ammonito  Papastathopoulos per intervento falloso. Punizione in favore dell'Atalanta da ottima posizione

4' Boga calcia a giro sul secondo palo!Vaclik respinge sull'esterno!

1' doppio cambio nell'Atalanta: dentro Koopmeiners al posto di Pessina e Boga al posto di Muriel

1' si riparte!

PRIMO TEMPO

46' al Gewiss Stadium finisce il primo tempo. Atalanta in svantaggio di un gol

45' un minuto di recupero

43' PAREGGIA l'Atalanta con Pessina ma l'arbitro ravvisa una posizione di fuorigioco

39' calcio di punizione di Muriel che  arriva a Pasalic, il quale non riesce a intervenire

37' DOPPIA OCCASIONE PER L'ATALANTA! Malinovskyi mette in mezzo un pallone pericolosissimo che arriva a Muriel. Il colombiano serve Pasalic, che di testa mette la palla sul fondo!

36' l'Atalanta ha alzato il ritmo ma é sempre piuttosto sfortunata

35' Malinovski mette un'ottima palla in mezzo ma passa tra Dijmesiti e Toloi e nessuno dei due riesce a toccarla!

33' ammonito Pasalic per intervento falloso

31' sugli sviluppi di un calcio d'ancolo la conclusione di de Roon finisce a lato di pochissimo!

29' Malinnovski prova il tiro col destro ma la palla si impenna e rimano li, per poi finire all'avversario

27' errore di Pasalic, ne approfitta Soares che viene prontamente fermato da deRoon

24' sinistro, un po schiacciato, di Muriel, servito in profondità da Malinovski! Ci arriva facilmente Vaclick che blocca la palla a terra! 

22' Pezzella sfonda a sinistra, prova il cross ma non trova nessuno dei suoi compagni pronto ad agganciare la palla

19' grande giocarta di Malinovski che però viene fermato da un tackle di Cisse

17' tutta l'Atalanta é nella trequarti avversaria ma é difficile trovar evarchi

16' VANTAGGIO LYMPIACOS! contropiede classico dei greci che con due passaggi arrivano in area. Maehle concede troppo spazio a che impietosamente trafigge Musso!

12' Muriel mette la palla sul secondo palo ma Toli , disturbato da Lala, non riesce a deviarla in rete!

11' Pessina cerca di servire Malinovski ma i due non si intendono e l'Olympiacos può ripartire

8' intervento falloso ai danni di Demiral

7' OCCASIONE ATALANTA! conclusione da Muriel di prima intenzione, servito da Malinivoski! Palla fuori di poco!

5' Malinovski cerca l'apertuta ma anche questa volta il tiro é impreciso e la palla finisce su lfondo

4' cross di Maehle sul secondo palo ma il traversone é stato calbrato male e la palla si perde sul fondo

3' alza la pressione l'Olympiacos

2' cross di Onyekuru, buona chiusura di Demiral

1' partiti! primo pallone  giocato dagli ospiti.

squadre in campo

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Atalanta-Olympiacos

Atalanta: Musso, Toloi, Demiral, Djimsiti, Mæhle (dal 43' st Hateboer), de Roon (dal 27' st Freuler), Pessina (dal 1' st Koopmeiners), Pezzella, Malinovskyi (dal 20' st Mihaila), Pašalić, Muriel (dal 1' st Boga) A disposizione: Rossi, Sportiello, Scalvini, Zappacosta. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Olympiacos: Vaclik, Papastathopoulos, Manolas, Cissè, Lala, M’Villa (dal 40' st Bouchalakis ), A. Camara , Reabciuk, Masouras (dal 19' st Camara), Soares (dal 28' st El-Arabi), Onyekuru (dal 40' st Lopes). A disposizione: Tsolakis, M. Camara, Bouchalakis, Kunde,  Vrousai, Fadiga, Ba, Valbuena, Papadopoulos, Kitsos. Allenatore: Pedro Martins.

Reti: al 16'  Soares, al 15' st e al 18' st Dijmsiti

Ammonizioni: Pasalic, Papastathopoulos, Demiral, Pezzella

Recupero: 1' nel primo tempo e 3' nella ripresa e 3' nella ripresa

Le dichiarazioni di Gasperini alla vigilia

Alla vigilia del match il tecnico dell’Atalanta ha voluto precisare che la vittoria dell’Europa League non è un obiettivo, perché ci sono tante squadre all’interno della competizione che vantano un curriculum migliore. Per quanto riguarda la situaione dell’infermeria, ha detto che Zapata avrà un recupero lungo, Miranchuk e Palomino non immediato oltre a Ilicic che è fun caso a parte. L’Olympiakos é in testa alla classifica in Grecia, non perde mai passa facilmente dal 4-3-3 o 4-2-3-1 alla difesa a tre; in più ha due vecchie conoscenze del campionato italiano, Manolas e Papastathopoulos che lui allenò al Genoa. Non sarà facile.

Le parole di Toloi alla vigilia

Il difensore ha ricordato che é sempre stata una forza dell’Atalanta vincere in casa. Nelle ultime partite non é riuscita ad ottenere i risultati che voleva ma domani ha una buona occasione per tornare a vincere.È una partita di prestigio e il suo pensiero, come quello dei suoi compagni, è fare bene.

Le dichiarazioni di Martins alla vigilia

Il tecnico greco ha detto che la sua squadra ha una certa esperienza nelle competizioni europee e che quindi la differenza rispetto alle altre gare non sarà tanto importante; aspetta di giocare questa partita da due mesi, ci sarà il pubblico, cambierà giocare davanti ai tifosi. Per lui l’Atalanta é una squadra ben organizzata, completa tecnicamente, che non lascia il possesso palla agli avversari; l’Olympiakos é pronto ad affrontarla anche se gioca all’attacco-Sono davvero forti, negli ultimi anni sono diventati una squadra di livello europeo. Sa che che sarà un match difficile, ma vincere e andare avanti nel torneo é possibile.

Le parole di Cissé alla vigilia

Il difensore della squadra greca ha detto che non ci sono favoriti. L’Atalanta è una squadra che arriva dalla Champions League, ma l’Olympiakos ha l’esperienza  per affrontare queste partite”.

I biglietti

I biglietti per assistere alla partita saranno disponibili fino alle 21 di giovedì 17 febbraio ai seguenti prezzi: Curva Sud Morosini  € 25; Distinti Sud € 25; Curva Nord Pisani € 30; Tribuna Rinascimento scoperta € 45; Tribuna Rinascimento coperta  € 80; Tribuna Centrale € 150; Tribuna d’Onore Nerazzurra € 180

L’arbitro

Sarà l’arbitro svizzero Sandro Schärer a dirigere il match. Assistenti i connazionali Stephane De Almeida  e Jonas Erni, quarto ufficiale lo svizzero Alessandro Dudic. Al V.A.R. il tedesco Marco Fritz , A.V.A.R. l’elvetico Fedayi San.

La presentazione del match

L’Atalanta é stato retrocesso dalla Champions League in virtù del terzo posto alle spalle di Manchester United e Villarreal. In campionato viene dal pareggio casalingo per 1-1 contro la Juventus ed é quinto con 44 punti, frutto di dodici vittorie, otto pareggi e quattro sconfitte con quarantasei gol fatti e ventinove subiti. Nelle ultime cinque sfide ha pareggiato tre volte e perso due, siglando quattro reti e subendone sei. Costretto allo spareggio l’Olympiacos, che ha chiuso al secondo posto nel Girone D dietro all’Eintracht Francoforte. Nel massimo campionato greco é reduce dal successo casalingo di misura contro l’AEK  ed é largamente in testa, a quota 56 punti, con un cammino di diciassette partite vinte e cinque pareggiate con trentotto reti realizzate e undici incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di quattro vittorie e un pareggio con undici gol fatti e tre subiti. Non ci sono precedenti tra le due compagini.

QUI ATALANTA – Gasperini dovrà fare a meno di Ilicic, Miranchuk e Zapata. Probabile il modulo 4-2-3-1 con Sportiello tra i pali e retroguardia composta da Toloi, Demiral, Djimsiti e Hateboer. In mezzo al campo Freuler e deRoon; sulla trequarti Zappacosta, Koopmainers e Boga di supporto all’unica punta Muriel.

QUI OLYMPIACOS –  La squadra greca potrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Vaclik in porta e retroguardia composta da Lala, Manolas, Papastathopoulos e Reabciuk. A centrocampo M’Vila, M. Camara e Bouchalakis. Tridente offensivo composto da Masouras, Soares e A. Camara.

Le probabili formazioni di Atalanta – Olympiacos

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Zappacosta; Koopmeiners; Boga, Muriel. Allenatore: Gasperini.

OLYMPIACOS (4-3-3): Vaclik; Lala, Manolas, Papastathopoulos, Reabciuk; M’Vila, M. Camara, Bouchalakis; Masouras, Soares, A. Camara. Allenatore: Martins.

Dove vederla in TV ed in streaming

Atalanta – Olympiacos sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Sky: canali di riferimento sui canali Sky Sport Arena (204 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (253 satellite). Gli abbonati Sky potrammo seguire la gara anche in streaming su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.