Atalanta-Sampdoria 1-0, il tabellino: volano i nerazzurri, decide Gomez

Atalanta-Sampdoria risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: ATALANTA-SAMPDORIA 1-0 (primo tempo 0-0)

TABELLINO:

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Bastoni; Caldara, Masiello; Conti (dal 16′ st Zukanovic), Melegoni (dal 1′ st Grassi), Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna, A. Gomez (dal 42′ st Toloi). Panchina: Gollini, Mazzini, Suagher, Raimondi,  Migliaccio, D’Alessandro, Paloschi, Pesic. Allenatore: Gasperini.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Skriniar, Silvestre, Pavlovic; Praet (dal 6′ st Djuricic), Torreira, Linetty (dal 13′ st Muriel); B. Fernandes (dal 38′ st Budimir); Schick Quagliarella. A disposizione: Tozzo, Krapikas, Bereszynski, Regini, Dodò, Palombo, Barreto, Cigarini. Allenatore: Giampaolo

Arbitro: Nicola Rizzoli della sezione di Bologna

Assistenti: Di Fiore, Pegorin

Quarto Ufficiale: Tolfo

Addizionali: Sacchi, Serra

Reti: al 10′ st A. Gomez

Ammoniti: Pereira, Kurtic, Djuricic, Skriniar

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Stadio: Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo


Atalanta-Sampdoria la presentazione della partita

Atalanta-Sampdoria, risultato
Atalanta-Sampdoria risultato, tabellino e cronaca della partita

BERGAMO – Umori opposti delle due squadre che si affronteranno alle 18.00 nel primo dei due posticipi domenicali della 21.a giornata.

La Sampdoria infatti arriva con una serie negativa di 6 partite tra campionato e Tim Cup. I blucerchiati hanno infatti perso, oltre alla sfida contro la Roma in Coppa Italia, altre 3 partite e pareggiato 0-0 in casa in due occasioni, da quando nel corso della 15.a giornata sconfissero il Torino 2-0.

L’Atalanta giocherà per proseguire il sogno di agganciare una posizione per l’Europa. Possibilità non certo remota visto lo stato di morale e di salute della squadra di Gasperini.

QUI ATALANTA

Nell’undici dato come probabile titolare spicca l’assenza di Grassi. Davanti ci saranno Petagna e il “Papu” Gomez, con Paloschi in panchina. Zukanovic incontra i suoi ex-compagni e formerà i trio difensivo con Caldara e Masiello. La chiave dell’incontro potrebbe essere Kurtic, che farà da raccordo tra il centrocampo e le punte, non disdegnando gli inserimenti.

QUI SAMPDORIA

I blucerchiati cercheranno di interrompere il periodo negativo. A questo proposito Giampaolo potrebbe schierare la coppia titolare in attacco. Muriel e Quagliarella saranno supportati da Bruno Fernandes sulla trequarti con libertà di agire tra le linee. In difesa torna l’assetto più consolidato, con Pereira e Regini sulle fasce, e Skriniar con Silvestre centrali. Praet farà la mezzala, mentre a Torreira saranno affidate le chiavi della regia. Linetty farà interdizione e avrà licenza di verticalizzazione. Alvarez resta a casa a causa di un’infiammazione al ginocchio.