Banca Fideuram rinnova la partnership con la Nazionale Italiana di Calcio da Tavolo

2

La Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo ed il Settore Nazionale Subbuteo dell’Organizzazione per l’Educazione allo Sport hanno annunciato il rinnovato accordo

simonazzi con sergio vicini fideuramDopo gli importanti successi ottenuti a Roma, in occasione della FISTF World Cup 2022, e a Gibilterra, dove si è disputata l’ECSTFA European Cup 2023, Banca Fideuram, leader del private banking Italia, ha rinnovato la propria partnership con la Nazionale Italiana di Calcio da Tavolo.

Ad annunciare il rinnovato accordo i vertici della Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) e del Settore Nazionale Subbuteo dell’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (OPES, ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI), nella figura dei due presidenti, Pietro Ielapi e Mauro Simonazzi.

Proprio quest’ultimo, nei giorni scorsi, per suggellare ulteriormente tale, importante collaborazione, ha incontrato personalmente Sergio Vicini, Area Manager di Fideuram – Intesa San Paolo Private Banking, al quale è stata donata una medaglia di rappresentanza coniata dalla FISCT.

Fideuram era già stata al fianco degli Azzurri del calcio in miniatura nelle due precedenti, e vittoriose, spedizioni internazionali, e continuerà ad essere il main sponsor, sulla maglia della Nazionale, anche in occasione dell’imminente FISTF World Cup 2024, che si disputerà a Tunbridge Wells, in Inghilterra, dal 20 al 22 settembre p.v..

Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking è la prima Private Bank in Italia e tra le prime nell’Area Euro, con 359,8 miliardi di masse in gestione e 6.696 professionisti altamente qualificati. Appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo ed è specializzata nell’offerta di servizi di consulenza finanziaria, per soddisfare le esigenze finanziarie, previdenziali e assicurative dei suoi clienti. Si focalizza principalmente sui segmenti di clientela Private e High Net Worth Individuals e offre specifici servizi aggiuntivi ai clienti con un patrimonio elevato, attraverso risorse specificamente dedicate alla tutela e alla gestione nel tempo dell’intero patrimonio. Si colloca ai vertici del mercato in termini di solidità patrimoniale, con coefficienti patrimoniali largamente al di sopra dei limiti minimi richiesti dalla normativa.