Benatia alla Juventus: oggi le visite mediche

321

campo juventus

Terzo pesante colpo dei bianconeri: 3 milioni per il prestito, 17 per il riscatto. Oggi le visite mediche per il difensore

TORINO – Dopo Pjanic e Dani Alves, la Juve piazza il terzo colpo pesante del proprio mercato. I bianconeri hanno chiuso con il Bayern Monaco per Mehdi Benatia.

Il difensore marocchino è atteso a Torino per sostenere le visite mediche. Accordo totale con i bavaresi, sulla base di 20 milioni di euro, così suddivisi: 3 milioni per il prestito, 17 per il diritto di riscatto.

L’acquisto di Hummels aveva liberato da subito il marocchino, che nella sua avventura in Baviera non ha convinto, anche per colpa di diversi problemi fisici. La Juve, perso Caceres a parametro zero, e con il solo Rugani come centrale di scorta per la collaudata BBC, ha pensato immediatamente a Benatia. L’affare ha avuto una piccola accelerata nelle ultime ore, forse anche a causa di un timido interesse del Milan, che per un po’ ha sognato di prendere il difensore.

Nulla da fare, Benatia è atteso già a Torino nella giornata di oggi per sostenere le visite mediche. Si tratta di un ritorno in Serie A per il difensore del Marocco, dopo le esperienze con Udinese e Roma, altra squadra che per mesi ha sognato un suo ritorno. La Juve col Bayern ha strappato un accordo importante: prestito a 3 milioni e riscatto fissato a 17. Anche il Chelsea era sulle tracce del difensore, che però firmerà un quadriennale con i bianconeri, da circa 3,2 milioni a stagione.

Con questo acquisto salgono a tre i colpi pesanti del mercato bianconero: sono arrivati Pjanic, Dani Alves e ora appunto Benatia. Una campagna acquisto davvero importante, sintomo del grande interesse da parte della società di prepararsi al meglio per la prossima stagione, soprattutto in ottica Champions. Allegri spera di avere il difensore a disposizione già per la tournée in Australia e in Cina.

Articoli correlati