Bologna: in arrivo Gastaldello e Krstičić

209

logo-bolognaBOLOGNA – Daniele Gastaldello e Nenad Krstičić al Bologna sono due matrimoni che alla fine si faranno, nonostante la telenovela che coinvolge i rossoblù e la Sampdoria si stia prolungando più del dovuto. Partiamo da Gastaldello: i blucerchiati riceveranno un indennizzo di circa 500 mila euro e il difensore firmerà un triennale da 1 milione a stagione. La società di Ferrero, prima di lasciarlo partire, voleva trovare un sostituto, che era stato individuato in Gabriel Paletta del Parma ma che alla fine sarà Nicolás Spolli del Catania, che sbarcherà in Liguria con la formula del prestito. Insieme a lui, sempre dagli etnei, arriverà anche lo stopper slovacco Norbert Gyömber a titolo definitivo, ulteriore conferma che l’avventura di Gastaldello a Genova, iniziata nel 2007, è davvero finita.

Veniamo a Krstičić: anche in questo caso l’accordo tra i rossoblù e la Samp è totale, e poco importa se nelle ultime ore lo juventino Luca Marrone ha rifiutato l’offerta dei doriani per firmare con il Cordoba, in Spagna. Il serbo è consapevole di essere ormai il sesto centrocampista nelle gerarchie di Mihajlovic, chiuso dai vari Palombo, Obiang, Duncan, Soriano e Rizzo, e per concretizzare il suo sbarco sotto le Due Torri bisognerà solo limare alcuni dettagli relativi al suo contratto.

Entrambi i calciatori saranno molto probabilmente convocati dallo stesso Mihajlovic per la partita di domenica contro il Torino – ma non ci stupiremmo del contrario, considerando che oggi non si sono nemmeno allenati con la squadra a Bogliasco –, e raggiungeranno il capoluogo emiliano al più tardi lunedì mattina. Così, proprio al fotofinish, Pantaleo Corvino metterà a segno gli ultimi due colpi di un mercato davvero importante e scoppiettante. Un mercato alla Corvino.

[Simone Minghinelli – Fonte: www.zerocinquantuno.it]