Borussia Dortmund-Monaco 2-3, il tabellino e la cronaca del match

3071

Borussia Dortmund-Monaco risultato, tabellino e cronaca della partita (segui la partita di ritorno)

TABELLINO:

RISULTATO FINALE: BORUSSIA DORTMUND -MONACO 2 -3 (primo tempo 0-2)

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Sokratis, Ginter, Schmelzer (Pulisic 1’st); Weigl; Bender (1’st Nuri Sahin); Dembelè, Kagawa, Guerreiro; Aubameyang. A disposizione: Weidenfeller, Sahin, Mor, Pulisic, Merino, Passlack..Allenatore: Tuchel.

Monaco (4-4-2): Subasic; Touré; Raggi; Glik; Jemerson; B. Silva (Dirar 2’st), Fabinho, Moutinho; Lemar; Mbappè; Falcao (Germain 40’st) A disposizione: De Sanctis, Jorge, Dirar, Germain, Cardona, Diallo, N’DoramAllenatore: Leonardo Jardim

Arbitro: Daniele Orsato (ITA)

Guardalinee: Mauro Tonolini (ITA), Lorenzo Manganelli (ITA)

Addizionale 1: Paolo Valeri (ITA)

Addizionale 2: Massimiliano Irrati (ITA)

Quarto Uomo: Alessandro Costanzo (ITA)

Reti: al 19′ pt e al 34’st M’bappe, 37′ pt Bender (autorete), al 12’st Dembele, al 39′ st Kagawa

Ammonizioni: Sokratis (B), Ginter(B), Dirar (M), Jemerson (M), Subasic (M)

Recupero: 2′ nel primo tempo + 3′ nel secondo tempo

Stadio: Signal Iduna Park (già Westfalenstadion)


Borussia Dortmund-Monaco la presentazione della sfida di Champions League

Borussia Dortmund-Monaco
Borussia Dortmund-Monaco risultato, tabellino e cronaca della partita

DORTMUND – Prendere quattro gol dai rivali di sempre non è il migliore antipasto in vista dei primi novanta minuti del quarto di finale di Champions League. La speranza per l’allenatore giallonero Thomas Tuchel è che la scoppola subita dal Bayern Monaco generi nei suoi giocatori voglia di riscattarsi.

Il timore, va da sé, è che i gialloneri arrivino al primo dei due confronti contro Jardim col morale sotto i tacchetti. Dall’altro lato il Monaco di Jardim arriva alla partita dopo la vittoria esterna sull’Angers e senza patemi d’animo particolari. Condizione ottimale per affrontare una partita decisiva. L’incognita sarà l’effetto del Signal Iduna Park, Westfalenstadion per i nostalgici, sui giocatori del principato. Soprattutto quello del bollente tifo della Sudtribune.

QUI BORUSSIA

Tuchel dovrebbe abbandonare la difesa a tre utilizzata, con scarsi risultati contro il Bayern, e passare a quella quattro. Quindi confermato Burki in porta la linea difensiva  dovrebbe vedere Piszczek e Schmelzer sugli esterni e Sokratis e Bartra centrali. In mediana Weigl dovrebbe assumere i compiti di impostazione. Trazione decisamente anteriore per Tuchel con quattro giocatori sulla trequarti: Dembelè, Kagawa, Guerreiro e Pulisic. Mentre l’ariete offensivo sarà il solito Aubameyang.

QUI MONACO

Formazione confermata quasi in blocco rispetto a sabato per Leonardo Jardim. Rientra Raggi sulla corsia di destra. A centrocampo Dirar sarà sostituito da Lemar. In avanti il gemello di Falcao dovrebbe essere Mbappè. Jardim conferma quindi il quattro quattro due solido divenuto ormai il tratto distintivo del suo Monaco. Licenza creativa a Bernardo Silva. La grossa speranza di segnare i fondamentali gol fuori casa passerà per i piedi del Tigre Radamel Falcao.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Borussia Dortmund (4-1-4-1): Burki; Piszczek, Sokratis, Bartra, Schmelzer; Weigl; Dembelè, Kagawa, Guerreiro, Pulisic; Aubameyang. Allenatore: Tuchel.

Monaco (4-4-2): Subasic; Raggi, Glik, Jemerson, Mendy; B. Silva, Bakayoko, Fabinho, Lemar; Falcao, Mbappè. Allenatore: Jardim.

Articoli correlati