Cagliari-Inter 1-5, il tabellino: nerazzurri a valanga nella ripresa

1612

Cagliari-Inter live, risultato finale e tabellino della partita

RISULTATO FINALE: CAGLIARI-INTER 1-5 (primo tempo 1-2)

TABELLINO:

Cagliari (4-3-2-1): Gabriel; Isla, Pisacane, B. Alves, Capuano; Padoin, Barella (dal 33′ st Dessena), Ionita; Joao Pedro, Di Gennaro (dal 16′ st Sau); Borriello (dal 33′ st Ibarbo). A disposizione: Rafael, Colombo, Salamon, Crosta, Miangue, Murru, Deiola, Tachtsidis, Farias. Allenatore: Rastelli.

Inter (3-4-2-1): Handanovic; Ansaldi (dal 43′ st Nagatomo), Medel, Miranda; Candreva, Gagliardini, Kondogbia, D’Ambrosio; Banega (dal 31′ st Joao Mario), Perisic (dal 28′ st Eder); Icardi. A disposizione: Carrizo, Andreolli, Murillo, Sainbury, Santon, Gabriel B., Biabiany, Pinamonti, Palacio. Allenatore: Pioli

Arbitro: Marco Di Bello della sezione di Brindisi

Assistenti: Giallatini e Peretti

Quarto Uomo: Tasso

Addizionali: Mazzoleni e Mariani

Reti: al 34′ pt Perisic, al 39′ pt Banega, al 42′ pt Borriello, al 2′ st Perisic, al 22′ st Icardi (rigore), al 44′ st Gagliardini

Ammonizioni: Barella, Ionita

Recupero: 1 minuto nel primo tempo e nella ripresa

Stadio: Sant’Elia di Cagliari

Cagliari-Inter la presentazione della partita

Cagliari-Inter
Cagliari-Inter live, risultato finale e tabellino della partita

CAGLIARI – Va in scena al Sant’Elia una sfida che significa molto soprattutto per i nerazzurri. La classifica impone la massima attenzione agli uomini di Pioli. Lo stop subito contro la Roma chiede una pronta riscossa per non sganciarsi dal trenino dell’Europa. Con uno sguardo interessato al Dall’Ara dove la Lazio affronta il Bologna.

I sardi da parte loro danno l’assalto alla parte sinistra della classifica per confermare oltretutto un trend positivo che dura da due gare.

QUI CAGLIARI

Rastelli potrebbe cercare di sorprendere l’Inter con un Cagliari ambizioso. In settimana si sono fatte frequenti le ipotesi che lo schieramento possa anche comprendere Borriello supportato da Sau e Joao Pedro. In questo caso la linea offensiva conterebbe su tre uomini in grado di finalizzare sfruttando anche ionita come ponte. Sulle fasce spingerebbero Isla e Murru. Strategicamente quindi si prospetta una partita che i sardi tenderebbero a controllare sulla trequarti.

QUI INTER

Nerazzurri proiettati verso l’avvicinamento alla zona Champions dopo la battuta d’arresto casalinga contro la Roma. La formazione comunque tiene conto delle insidie che incontrerà al Sant’Elia, e si predispone con una linea di centrocampo nutrita e la fasce alte con Candreva da una parte e D’Ambrosio dall’altra. In difesa le 3M, mentre Icardi sarà il polo più avanzato, supportatto da Banega e Perisic. Gaby-Gol ancora a scalpitare in panchina.

Articoli correlati