Cagliari-Spal 2-0, il tabellino: in gol Cigarini e Sau

499

Cagliari-Spal 2-0, il tabellino: in gol Cigarini e SauDiretta di Cagliari-Spal: cronaca, formazioni, risultato e tabellino in tempo reale

Partita della ventiquattresima giornata del Campionato di calcio di serie A, in programma allo stadio Sardegna Arena di Cagliari domenica 4 febbraio 2018 alle ore 15

CAGLIARI – Successo per 2-0 del Cagliari che con una rete per tempo ha la meglio sulla Spal. Nel primo tempo è Cigarini a sbloccare al 34′ il match: bolide dai 30 metri in posizione centrale con palla che fa carambola sul palo prima di infilarsi alla sinistra di Meret. Gara avara di emozioni con gli ospiti che provano con Kurtic in un paio di occasioni dalla distanza quindi nella ripresa prima la rete annullata a Joao Pedro quindi il neo entrato Sau chiude i giochi. Nel finale chance per Antonucci con una conclusione velenosa deviata in angolo dall’attento Cragno.

TABELLINO:

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Faragò, Joao Pedro (dal 36′ st Ionita), Cigarini, Barella (dal 43′ st Dessena), Padoin; Farias (dal 29′ st Sau), Pavoletti. A disposizione: Rafael, Crosta, Romagna, Molberg, Lykogiannis, Cossu, Deiola, Ceter, Giannetti. Allenatore: Lopez

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari (dal 37′ st Schiattarella), Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani (dal 4′ st Paloschi), Grassi, Mattiello (dal 14′ st F. Costa); Floccari, Antenucci. A disposizione: Gomis, Marchegiani, Vaisanen, Salamon, Dramè, Everton Luiz, Vitale, Bonazzoli. Allenatore: Semplici

Reti: al 34′ pt Cigarini, al 33′ st Sau

Ammonizioni: Mattiello, Barella, Joao Pedro, Vicari, Sau, Castan

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

formazioni ufficiali

Presentazione partita

Alla Sardegna Arena andrà in scena una gara molto importante per la lotta salvezza tra Cagliari e Spal. Entrambe le compagini navigano nei bassi fondi della classifica, sedicesima contro diciottesima, e cercheranno di ottenere la vittoria per risalire la graduatoria e avere la classifica avulsa favorevole in caso di arrivo a pari punti. Cronaca diretta con tabellino live dalle ore 15. La compagine di Lopez ha raccolto un solo punto nel girone di ritorno ma di vitale importanza essendo arrivato sul campo del Crotone. La squadra di Semplici è reduce da due 1-1 di fila ed ha ottenuto solo tre vittorie, una sola in più del Benevento. Curiosità statistica: sono sette le gare giocate fra Cagliari e Spal in Serie A: tre vittorie per i sardi, due per i ferraresi e due pareggi.

QUI CAGLIARI – Mister Lopez ritroverà tre pedine importanti della formazione titolare dopo le rispettive squalifiche: Barella a centrocampo, João Pedro trequartista e Pavoletti in attacco. In difesa Romagna è indiziato ad indosssare la maglia da titolare al posto di Pisacane, squalificato. Faragò ci sarà dopo l’intervento al naso, mentre in porta Cragno svolge lavoro differenziato, Rafael è in rampa di lancio per essere titolare.

QUI SPAL – L’allenatore Semplici opterà per il modulo 3-5-2, con Paloschi in vantaggio rispetto a Floccari per fare coppia con Antenucci in avanti. L’unico dubbio che ci sarà fino all’immediata vigilia è rappresentato dalla corsia di sinistra con il ballottaggio fra Mattiello e Costa.

Probabili formazioni

CAGLIARI (3-5-1-1): Rafael; Romagna, Castan, Ceppitelli; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; João Pedro; Pavoletti. A disposizione: Crosta, Molberg, Lykogiannis, Dessena, Cossu, Dejola, Farias, Sau, Giannetti. Allenatore: Lopez

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani, Grassi, Mattiello; Paloschi, Antenucci. A disposizione: Gomis, Marchegiani, Simic, Vaisanen, F. Costa, Dramè, Everton Luiz, Vitale, Bonazzoli, Floccari. Allenatore: Semplici

Arbitro: Massa

Assistenti: Tegoni, Manganelli

Quarto Uomo: Baroni

VAR: Mazzoleni

AVAR: Minelli

Stadio: Sardegna Arena

Articoli correlati