Lo Spezia attacca, il Cagliari recupera: termina 2-2!

1634

Cagliari Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Pareggio per 2-2 in terra sarda: prima il doppio vantaggio ligure con Gyasi e Bastoni, poi ci pensa Joao Pedro a riportare in gara i rossoblù.

CAGLIARI – Finisce 2-2 fra Cagliari e Spezia, al termine di una gara vibrante e divertente. Gyasi e Bastoni illudono gli ospiti, autori però di una bella prova nonostante l’emergenza infortuni. Joao Pedro evita la beffa con una bella doppietta, segnando un rigore pesantissimo. Il pareggio, in fin dei conti, è il risultato più giusto per quanto visto in campo.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: CAGLIARI-SPEZIA 2-2 

SECONDO TEMPO

50' Finita! Cagliari-Spezia è 2-2. Pareggio in rimonta degli uomini di Semplici, sorride però Thiago Motta perché, in emergenza infortuni, a sua squadra ha sfoggiato un'ottima prestazione in terra sarda.

49' Ultimi venti secondi di gioco. Fallo in attacco dello Spezia.

48' Zoet batte lungo per la sponda aerea dei compagni, il Cagliari riconquista palla ed avrà l'ultima chance.

47' Lykogiannis sventa su Colley, spedendo il pallone in fallo laterale. Sugli sviluppi dell'azione attacca lo Spezia con Maggiore, Gyasi e Bastoni, si salva però il Cagliari.

46' Cross di Bastoni per Colley, palla sul fondo. Vedremo se le due squadre si sbilanceranno alla ricerca del gol vittoria.

45' Ci saranno cinque minuti di recupero. Si giocherà per altri trecento secondi. 

43' Ultimi sforzi per le due compagini. Ora sembra più in palla lo Spezia che vuole provare a riprendere in mano partita e risultato. 

42' Calcia Mraz dalla lunga distanza, colpendo in testa un difensore. Calcio d'angolo importantissimo per gli ospiti quando mancano pochissimi minuti.

39' Scucchiaia Maggiore per Gyasi, pallone sul fondo. Escono Pavoletti e Carboni, entrano Simeone e Lykogiannis. Nello Spezia Vignali per Ferrer.

36' Ultimi dieci minuti di gara, vedremo se le due squadre avranno le energie per sferrare l'assalto vincente e decisivo. Nel frattempo Strootman trattiene Colley a centrocampo e si becca il giallo.

34' Ammonito Zappa che stoppa sul nascere una ripartenza ospite. Si scalda nel frattempo Simeone, pronto a prendere il posto di Pavoletti.

32' Gol in fuorigioco di Mraz, su ennesimo assist di Amian. L'esterno spezzino sta disputando una buona gara, da 6.5 in pagella, utile sia in fase difensiva che offensiva.

31' OCCASIONISSIMA JOAO PEDRO! Il brasiliano calcia a botta sicura da posizione defilata ma respinge Zoet, sul tap-in non è lesto Pavoletto.

30' Colley rientra bene sul mancino e testa i riflessi di Cragno, che fa suo il pallone in due tempi. Forte ma centrale la sua conclusione a rete. Ora siamo già dall'altra parte.

27' Semplici richiama Ceppitelli che prende il posto di Godin. Nel frattempo è cooling break, utile soprattutto per i liguri per riprendere fiato ed interrompere il pressing offensivo dei rossoblù.

23' Lo Spezia sostituisce Mraz con Verde, tentando di cambiare l'inerzia del match, ora tutta a favore dei padroni di casa. 6 fantacalcistico per Joao Pedro che starà facendo gioire diversi appassionati di (fanta) calcio.

22' Joao Pedro spiazza Zoet calciando preciso e centrale, 2-2 Cagliari!

22' GOOOOOOOOOOOL CAGLIARI! HA PAREGGIATO JOAO PEDRO!

20'  CALCIO DI RIGORE PER IL CAGLIARI! Zoet interviene in ritardo su Pavoletti e commette fallo da rigore.

18' Joao Pedro si accende all'improvviso, si gira su se stesso e spara all'angolino da quindici metri.

18' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL CAGLIARI! JOAO PEDRO!

15' Il Cagliari prova a reagire, il tiro di Joao Pedro è ben murato dalla difesa. Ora i sardi tenteranno il tutto per tutto, sono pronti Zappa e Pereiro a bordo campo.

14' Azione avvolgente dello Spezia, Gyasi allarga per Amian che serve un cioccolatino utile per l'inserimento di Bastoni che da due passi gonfia la rete infilando Cragno per la seconda volta.

13' GOOOOOOOOOOOOOOL SPEZIA! HA SEGNATO BASTONI!

12' Marin assiste per Pavoletti che fa il velo su cui non arriva Joao Pedro. Sparacchia avanti la difesa dello Spezia. I tifosi sardi ora incitano con maggior insistenza.

11' Pallone di ritorno troppo lungo di Marin per Nandez. Rimessa dal fondo. Zoet rilancia lungo ma il Cagliari fa di nuovo sua la sfera. 

9' Lo Spezia inizia a giocare un po' col cronometro, prendendosi i fischi dei tifosi locali. Gira palla il Cagliari, Strootman alla fine serve Pavoletti, il pallone carambola sui piedi di Joao Pedro che ci prova in rovesciata ma cicca la sfera.

7' Intervento in uscita di Cragno quasi a metà campo, Colley sarebbe andato solo in porta!

6' Deviazione provvidenziale della difesa ligure su cross di Nandez! Pavoletti sarebbe stato solo a centro area. Ancora corner.

4' Cragno perde clamorosamente il pallone dalle mani, non riesce ad arrivarci Verde per il tap-in a botta sicura. Ottimo ritmo in questo avvio di ripresa.

3' E' ripartito forte il Cagliari, collezionando l'ennesimo corner grazie ad una conclusione sporcata di Marin. Dalla battuta del corner, fallo in attacco dei padroni di casa.

2' Occasione per Pavoletti! Bella sgroppata di Nandez sulla destra, palla a rimorchio per Pavoletti che spara largo!

1' Si riparte! 

Nessuna sostituzione. Si scaldano intensamente Zappa, Pereiro e Simeone.

Le due squadre stanno per rientrare nuovamente in campo, vedremo se ci saranno subito delle sostituzioni.

PRIMO TEMPO

47' Termina la prima frazione. All'intervallo è in vantaggio lo Spezia per 0-1. Decide per ora il bel gol di Gyasi, autore di una prestazione da 7 in pagella. Bene anche Amian e Verde, autore di un assist. Nel Cagliari si salvano in pochi, fra tutti Nandez, il più vivace e pimpante dei rossoblù.

47' Ammonito Nikolaou, in ritardo su Nandez.

46' Stavolta è lo Spezia a provarci dai venti metri! Verdi tenta la conclusione col mancino che si spegne larga alla destra di Cragno, comunque in traiettoria.

45' Ci saranno due minuti di recupero.

44' Joao Pedro ci prova dalla distanza! Bravo Zoet a distendersi e spedire in corner. Bella occasione per gli uomini di Semplici con il tiro a giro del brasiliano.

43' Bel duello sul lato sinistro del campo fra Dalbert e Amian, due esterni di centrocampo che stanno spendendo molto a livello fisico ed energetico.

41' Joao Pedro, sugli sviluppi del calcio franco, anticipa tutti di testa ma il suo tiro finisce docile fra le braccia di Zoet.

41' Nandez si conquista un calcio di punizione da posizione interessante. Sul pallone, inutile dirlo, c'è Marin pronto al cross.

40' Il Cagliari è troppo lineare e prevedibile coi lanci lunghi. Serve chi tenti la giocata e punti l'uomo nell'uno contro uno.

38' All'improvviso si è acceso Colley con due numeri d'alta scuola. Lo Spezia ora punge a sprazzi, mentre il Cagliari fa la partita.

37' Il Cagliari sta tentando di scavalcare la pressione avversaria con diversi lanci lunghi alla ricerca di Pavoletti.

35' Intervento duro di Amian che però prende il pallone. Per Dalbert è soltanto rimessa laterale in zona offensiva. Da essa non scaturisce nulla, la sponda aerea di Pavoletti è facile preda di Zoet.

33' E' cambiato il canovaccio del match: sta uscendo fuori la qualità dei sardi, lo Spezia adesso è rintanato nella propria metà campo. Manca però l'ultimo passaggio per il Cagliari, che arriva sulla trequarti e non riesce a graffiare definitivamente.

32' Nandez con uno slalom in grande stile si conquista l'ennesimo corner. Mette fuori, stavolta con facilità, lo Spezia.

31' Tanti gli spioventi al centro dell'area di rigore ligure in questo primo tempo. Zoet in affanno in diverse circostanze, prezioso però il suo intervento in anticipo su Joao Pedro.

30' Si salva lo Spezia! Zoet smanaccia sui piedi di Deiola che calcia a botta sicura, un difensore fa muro nei pressi della linea di porta.

29' Altro calcio d'angolo per il Cagliari. In ripiegamento Verde che spedisce in corner. Sul pallone sempre Marin.

26' Buone per ora le prestazioni di Gyasi (da 7 in pagella) e Maggiore (6.5). Nel Cagliari si è svegliato Nandez, adesso il più in partita dei suoi.

26' Cooling break all'Unipol Domus. Si rinfrescano i ventidue in campo.

25' Sugli sviluppi del corner, Zoet si fa sfuggire incredibilmente il pallone fra le mani; dopo una serie di rimpalli la sfera carambola sui piedi di Walukiewicz che da due passi spara alto.

24' OCCASIONE COLOSSALE PER IL CAGLIARI! COSA HA SBAGLIATO WALUKIEWICZ!

23' Calcio d'angolo interessante per gli uomini di Semplici. Azione da destra a sinistra, ora sul pallone c'è Marin.

22' Bel recupero sulla sinistra di Nandez (esterno destro). Questo fa capire quanto siano saltati un po' gli schemi in casa Cagliari.

21' Mugugna un po' il pubblico di casa. I rossoblù non si sono ancora sciolti anche se provano ad insistere in avanti. Pavoletti tenta di servire di testa un buon pallone a rimorchio ma Zoet fa sua la sfera.

20' Ancora Spezia! Maggiore sulla trequarti serve Verde che sfugge via con un doppio passo e scarica in porta, bravo Cragno a disinnescare.

19' Joao Pedro prova a sfuggire in velocità ma non mantiene il pallone all'interno della linea di campo, azione d'attacco svanita.

17' Pallone a centro area ma Cragno smanaccia, sugli sviluppi dell'azione Maggiore non riesce a tenere il pallone in campo.

16' Gli uomini di Semplici ora hanno alzato i baricentro, tentando di far male con affondi confusionari. Quando lo Spezia riparte, invece, lo fa con pericolosità. Godin travolge Gyasi concedendo un altro calcio di punizione da posizione interessante. Sul pallone Verde.

14' I sardi provano a scuotersi. Altro fallo sempre su Strootman, stavolta di Bastoni in estremo ritardo. Cartellino giallo per lui.

12' Verde cerca direttamente il primo palo col mancino ma il pallone è alto e centrale. Nulla di fatto per lo Spezia che però è partito fortissimo. Arriva sempre prima sulle seconde palle ed impone il proprio gioco.

11' Punizione da posizione favorevole per lo Spezia: bravo Colley a conquistarsi il fallo con un dribbling ubriacante. Sul pallone Verde.

10' Tentativo Cagliari: sugli sviluppi di un corner dalla sinistra è Carboni, in girata al centro dell'area di rigore, a spedire largo.

7' Rompe il ghiaccio lo Spezia e lo fa con un gran gol: uno due sulla trequarti fra Gyasi e Verde, l'attaccante ghanese incrocia col destro e spedisce il pallone all'angolino dai venti metri!

7' GOOOOOOOOOOOOOOOOL SPEZIA! ALL'IMPROVVISO SI ACCENDE GYASI!

5' Maggiore stende Strootman a centrocampo, graziato con un richiamo verbale. In un altra fase di gara, probabilmente, sarebbe stato ammonito.

4' Spezia propositivo in avvio: Gyasi scarica per Bastoni che imbecca in velocità Verde, anticipato all'ultimo da Cragno.

3' Joao Pedro commette fallo su Zoet, entrando in leggero ritardo. Fase di studio della partita, entrambe le squadre non si sbilanciano.

2' C'è molto vento in quel di Cagliari, potrà influire sulle sorti del match?

1' Partiti! E' iniziata Cagliari-Spezia.

18.29 Saluto e scambio gagliardetti. L'arbitro Forneau è pronto a fischiare il calcio d'inizio!

18.21 Tutto pronto ormai alla Sardegna Arena, sono 40 i tifosi che hanno raggiunto Cagliari da La Spezia.

18.00 Le due squadre stanno ultimando le operazioni di riscaldamento, fra mezzora ci sarà il fischio iniziale.

17.51 Thiago Motta deve far fronte a diverse assenze, per questo nel 3-4-3 iniziale c'è Bastoni in mezzo al campo insieme a Maggiore. In attacco Verde, Colley e Gyasi.

17.50 Per quanto riguarda gli schieramenti ufficiali, Semplici si affida al 3-5-2. Spiccano nell'undici iniziale le presenze di Godin in difesa e Nandez sulla fascia destra del centrocampo. Davanti Joao Pedro-Pavoletti.

17.49 Seguiremo insieme in diretta il match, certi che sarà uno spettacolo sia in campo che fuori.

17.47 Buonasera ai lettori di Calciomagazine, finalmente torna la Serie A anche per Cagliari e Spezia. Tra poco meno di un'ora, infatti, le due squadre si affronteranno in uno dei due posticipi del primo turno di Serie A.

TABELLINO

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz (18' st Zappa), Godin (29' st Ceppitelli), Carboni (39' st Lykogiannis); Nandez, Marin, Strootman, Deiola (18' st Pereiro), Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti (39' st Simeone). A disposizione: Aresti, Radunovic, Altare, Oliva, Cavouti, Grassi, Ceter. Allenatore: Semplici

SPEZIA (3-4-3): Zoet; Hristov, Erlic, Nikolaou; Amian, Maggiore, S.Bastoni, Ferrer (40' st Vignali); Verde (23' st Mraz), Gyasi, Colley. A disposizione: Zovko, Provedel, Bertola. Allenatore: Thiago Motta

Reti: 7' pt Gyasi, 13' st Bastoni, 18'st e 22' st Joao Pedro

Ammonizioni: Bastoni (S), Nikolaou (S), Gyasi (S), Zappa (C), Strootman (C)

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo

Le parole di Semplici e Thiago Motta

Semplici: “Ci apprestiamo ad affrontare una stagione importante, un campionato difficile ma bello da giocare. Tutti abbiamo il desiderio di fare cose buone e perché no, c’è anche un pizzico di voglia di rivincita, per riscattare l’anno passato. Lo Spezia è una buona squadra, con un allenatore di valore che fa esprimere un gioco propositivo. Nell’ambiente c’è entusiasmo, il fatto di avere disputato pochi test pre-campionato può essere paradossalmente un vantaggio, andranno in campo senza troppe pressioni. Noi, dal canto nostro, dovremo esprimere una mentalità offensiva, con quella cattiveria agonistica che io e il mio staff stiamo cercando di trasmettere ai ragazzi. La gara di Coppa contro il Pisa è stato un buon test, ci ha fatto vedere alcune cose buone. Stiamo lavorando per perfezionare altre situazioni, ad esempio come sfruttare meglio il nostro potenziale d’attacco. Lo stesso Joao Pedro deve essere messo in condizione di esprimere meglio le sue doti. Valuteremo di partita in partita il tipo di gara che vogliamo fare. Dipenderà anche dall’avversario che affronteremo, ma indipendentemente dai giocatori che andranno in campo, quel che mi preme è che venga conservata la stessa mentalità. Poi spetterà a me capire quali cambiamenti effettuare nel corso della gara per mettere in difficoltà le avversarie e i ragazzi in condizione di esprimersi al meglio”.

Thiago Motta: “E’ la prima partita, inizia il campionato. Le sensazioni sono buone, vedendo quanto fatto in settimana. Affronteremo una partita difficile come tutte, e lo faremo con fiducia per fare bene. Cambierò vedendo cosa possiamo fare e sapendo cosa può fare l’avversario. In funzione di quello prenderemo le scelte per mettere nelle migliori condizioni i giocatori in campo. Non è un alibi e non lo sarà mai. Non mi sentirete mai usare scuse prima di una partita. Noi siamo come siamo, siamo forti e affronteremo il Cagliari come dobbiamo affrontare una partita di Serie A, giocando con fiducia e cercando di fare quello che abbiamo visto in settimana, cercando di portare a casa un buon risultato”.

La presentazione del match

QUI CAGLIARI – Semplici dovrebbe optare per il 3-4-1-2. Cragno in porta, coadiuvato nel pacchetto arretrato da Ceppitelli, Walukiewicz e Carboni. Sugli esterni Zappa e Dalbert. In mezzo al campo Marin e Strootman a supporto di Pereiro. Davanti il tandem Joao Pedro-Pavoletti.

QUI SPEZIA – Thiago Motta risponde col 3-4-3: Zoet fra i pali, in difesa Hristov, Erlic e Nikolaou. Sugli esterni Amian e Ferrer. La cerniera di centrocampo affidata a Maggiore e S.Bastoni. Attacco composto da Verde, Colley e Gyasi.

Le probabili formazioni di Cagliari – Spezia

Cagliari (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Walukiewicz, Carboni; Zappa, Marin, Strootman, Dalbert; Pereiro; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Semplici

Spezia (3-4-3): Zoet; Hristov, Erlic, Nikolaou; Amian, Maggiore, S.Bastoni, Ferrer; Verde, Colley, Gyasi. Allenatore: Thiago Motta

Dove vederla in TV e streaming

Il match Cagliari-Spezia, in programma alle ore 18:30, sarà visibile in esclusiva sulla piattaforma DAZN ed in streaming sull’app di Dazn.

Articoli correlati