Calcio in tv: Verona-Napoli e Juventus-Sassuolo in primo piano

42

calcio in tv lunedì

Il 15 agosto 2022 gli anticipi di Serie A e Liga saranno visibili su DAZN, quello di Premier League su Sky

Al centro della programmazione sul calcio in TV di lunedì 15 agosto, che si apre subito dopo la mezzanotte con la Copa Sudamericana, ci sono i posticipi dei massimi campionati europei.

Occhi puntati sui due posticipi di Serie A. Alle 18.30 scendono in campo Hellas Verona – Napoli. É iniziata male la stagione del nuovo Verona di Gabriele Cioffi, ora in panchina al posto di Igor Tudor: i gialloblu sono infatti stati sconfitti in casa dal Bari nei sedicesimi di finale della Coppa Italia e, pertanto, eliminati dalla competizione. La squadra scaligera durante l’estate ha visto partire uno dei sui uomini di punta, Gianluca Caprari, passato al Monza e pare indebolita rispetto alla passata stagione quando si piazzò al nono posto. Voci di mercato parlano anche di una possibile partenza di Barak e di un possibile trasferimento di Giovanni Simeone al Napoli. Il club partenopeo ha già visto andare via Mertens, Insigne, Koulibaly e Petagna e si prepara a dare l’addio anche a Fabian Ruiz. Nonostante ciò, l’obiettivo stagionale della squadra di Spalletti, che riparte dal posto, resta quello di continuare a competere ad alti livelli. Finora é imbattuta: nelle amichevoli disputate ha battuto l’Anaune per 10-o, il Perugia per 4-1, l’Adana Demirdpor per 2-0 e il Girona per 3-1, mentre ha pareggiato 1-1 contro il Maiorca e a reti bianche contro l’Espanyol.

Alle 20.45 tocca a Juventus – Sassuolo. La squadra di Allegri parte più motivata che mai; forte degli arrivi di Di Maria, Pogba, Bremer e Kostic, vuole archiviare la passata stagione che per la prima volta dopo dieci anni l’ha vista a secco di trofei. Nelle amichevoli precampionato, però, l’andamento é stato altalenante: i bianconeri hanno vinto contro il Chivas Guadalayara, pareggiato contro il Barcellona e perso contro Real Madrid e Atletico Madrid. Non é partita bene la stagione dei neroverdi, eliminati ai sedicesimi di finale di Coppa Italia dal Modena dopo che nel primo turno avevano avuto la meglio sul Sudtirol. Nonostante questo inciampo, però, gli uomini di Dionisi ripartono dai 50 punti conquistati lo scorso campionato, con l’obiettivo di migliorarsi.

La seconda giornata di Premier League si chiude con Liverpool – Crystal Palace. Il Liverpool é ben determinato a riscattare il secondo posto in campionato dello scorso anno e la sconfitta rimediata nella finale di Champions League dal Real Madrid. I Reds, però, dopo un inizio di stagione scoppiettante con la conquista della Community Shields ottenuta battendo il Manchester City per 3-1, una settimana fa non sono riusciti ad andare oltre il 2-2 sul campo del Fulham, andando sotto di due reti e rischiando addirittura di perdere la partita. Questa volta troveranno di fronte il Crystal Palace, che riparte dal dodicesimo posto ottenuto nella passata stagione grazie a undici vittorie, quindici pareggi e dodici sconfitte. La squadra di Vieira ha bene impressionato nel periodo precampionato, perdendo soltanto contro Liverpool e Manchester United ma al debutto ufficiale é stata battuta dall’Arsenal in casa col punteggio di 0-2.

Tre le partite nella Liga spagnola. Alle 17.30 si gioca Athletic Bilbao – Maiorca. I padroni di casa ripartono dall’ottava posizione della passata stagione e da un periodo precampionato piuttosto altalenante. Il Maiorca, allenato dal messicano Javier Aguirre, si appresta a partecipare al massimo campionato spagnolo dopo aver chiuso la passata stagione al sedicesimo posto, con una sola lunghezza di vantaggio sulla terzultima posizione del Granada, retrocesso in Segunda Division. Recentemente ha battuto di misura il Genoa e pareggiato con il Napoli. Alle 19.30 si prosegue con Getafe – Atletico Madrid. I padroni di casa iniziano la nuova stagione con l’obiettivo di far meglio di quella passata quando si sono salvati conquistando la quartultima posizione con una sola lunghezza dal Granada, terzultimo e pertanto retrocesso. Dal canto loro, i “Colchoneros” ripartono dal terzo posto ottenuto alle spalle di Real Madrid e Barcellona, pronti a lottare per il titolo che già hanno portato a casa nella stagione 2020-2021. I presupposti sono ottimi perché nelle amichevoli precampionato hanno sempre vinto:  contro Numancia, Manchester City e Cadice 4-0 contro la Juventus. Si chiude alle 21.30 con Betis – Elche. Il Betis ha, infatti, chiuso l’ultima stagione di Liga al quinto posto ma é anche, e soprattutto, detentore Coppa del Re; l’Elche riparte dalla tredicesima posizione della passata stagione.

Calcio in tv oggi 15 agosto 2022: dove vedere le partite in diretta tv e streaming

00.00

Internacional-Fluminense (Brasileirão) – ONEFOOTBALL

01.30

Racing-Boca Juniors (Copa de la Liga Profesional) – SPORTITALIA e ONEFOOTBALL

17.00

Daugavpils-Riga (Latvian Virsliga) – ONEFOOTBALL

17.30

Athletic Bilbao-Maiorca (Liga) – DAZN

18.30

Verona-Napoli (Serie A) – DAZN e ZONA DAZN (canale 214 Sky)

19.00

AGF-Lyngby (Superligaen) – ONEFOOTBALL

19.30

Getafe-Atletico Madrid (Liga) – DAZN

20.15

Olimpija-Gorica (Slovenian League) – ONEFOOTBALL

20.45

Juventus-Sassuolo (Serie A) – DAZN e ZONA DAZN (canale 214 Sky)

21.00

Liverpool-Crystal Palace (Premier League) – SKY SPORT UNO e SKY SPORT FOOTBALL

21.15

Breidablik-Viking R. (Campionato islandese) – ONEFOOTBALL

21.30

Betis-Elche (Liga) – DAZN

Per gli incontri trasmessi in diretta da DAZN va detto che la app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale