Calciomercato del 16 giugno 2021: Morata e Sirigu i nomi del giorno

61

Alvaro Morata resterà alla Juventus fino al 30 giugno 2022; tra i possibili sostituti di Buffon ci sarebbe Sirigu del Torino

calciomercato live

MILANO – È ufficiale il rinnovo di Alvaro Morata con la Juventus: l’attaccante spagnolo vestirà la maglia bianconera fino al 30 giugno 2022, a seguito del prolungamento del prestito con l’Atletico Madrid. Dovrebbe restare a torino anche Merih Demiral, per il quale, secondo  Tuttosport, l’Atalanta avrebbe tentato un sondaggio, sentendosi rispondere che la valutazione attuale é di almeno 35 milioni di euro: troppo alta per la Dea. Sempre secondo Tuttosport, la Juventus starebbe cercando di sostituire Buffon, come vice Szczesny: tra le ipotesi ci sarebbero Salvatore Sirigu che ha un contratto col Torino in scadenza nel 2022, David Ospina del Napoli e Antonio Mirante della Roma. Qualora Sirigu dovesse lasciare Torino, il neo allenatore granata Ivan Juric avrebbe chiesto alla dirigenza l’acquisto del portiere della Lazio Strakosha.

Secondo quanto riferisce il Corriere dello Sport il Genoa avrebbe messo nel  mirino Andrea Conti, rientrato al Milan dopo il prestito al Parma, che non rientra nei piani di Pioli. Stando a quanto riferisce il Corriere del Mezzogiorno, invece, il Napoli non sarebbe intenzionato a far sconti per Koulibaly e Fabian Ruiz, valutati, rispettivamente, 60 e 65 milioni di euro. Franck Ribery sarebbe intenzionato a rimanere alla Fiorentina ma perché ciò avvenga dovrà ritoccare il suo ingaggio e al momento le posizioni di giocatore e società viola sono ancora distanti,

Rodrigo De Paul è a un passo dall’Atletico Madrid. Secondo quanto riportato da Sportitalia il club spagnolo ha infatti trovato l’accordo con l’Udinese sulla base di 35 milioni di euro che potrebbero arrivare a 38 con alcuni bonus. L’argentino firmerà un contratto di 5 anni con i Colchoneros.Il nazionale austriaco Marko Arnautovic ha raggiunto un accordo con il Bologna. L’ufficialità giungerà appena il giocatore si libererà dal contratto con i cinesi dello Shanghai SIPG. A riportarlo è gianlucadimarzio.com

Articoli correlati