Calciomercato del 19 giugno 2021: molte pretendenti per Locatelli e Berardi

37

Per Locatelli in pole position c’é sempre la Juventus ma si stanno facendo avanti molti club stranieri, Berardi piace al Liverpool

calciomercato live

MILANO – Dopo l’ottima prestazione contro la Svizzera, banco il nome di Manuel Locatelli: in pole position per accapararselo c’é sempre la Juventus, ma come riporta Tuttosport il club bianconero deve guardarsi da Real Madrid, Manchester City e PSG. Come tiporta il Daily Express, l’altro gioiello del Sassuolo e della Nazionale, Domenico Berardi, sarebbe seguito dal Liverpool.Stando a quanto riporta Tuttosport la Juventus avrebbe sempre nel mirino Dusan Vlahovic, soprattutto  in caso di partenza di Cristiano Ronaldo: la Fiorentina chiede 60 milioni e la società bianconera potrebbe abbassare la cifra mettendo sul piatto alcune contropartite tecniche.

Come riportato da Gazzetta.it, Ruben Loftus-Cheek  potrebbe essere offerto dal Chelsea all’Inter come contropartita per il Hakimi e far superare al club londinese la concorrenza del PSG; classe 1996 il difensore é anche un pupillo di Maurizio Sarri che lo vorrebbe anche alla Lazio. La Gazzetta dello Sport riferisce che il Milan vorrebbe rinnovare il prestito di Brahim Diaz, con l’aggiunta del diritto di riscatto per poterlo poi acquistare definitivamente nell’estate del 2022. La Roma continua a cercare una punta ma per Isak la Real Sociedad chiede almeno 40 milioni e anche la valutazione dello zambiano Patson Daka del Salisburgo sarebbe fuori portata. Il Corriere dello Sport scrive che per la società giallorossa l’alternativa potrebbe essere l’austriaco Sasa Kalajdzic, attualmente in forza allo Stoccarda: costa 25 milioni e piace anche al Milan.

Secondo quanto riporta Il Secolo XIX, la Juventus non sarebbe disposta a cedere Mattia Perin in prestito ma solo a titolo definitivo; ecco allora che il club di Preziosi si sarebbe messo all’inseguimento di Marco Silvestri del Verona. Al Torino piace Koray Gunter, centrale del Verona già allenato dal neo tecnico granata Ivan Juric; stando a quanto riporta Tuttosport il club scaligero vorrebbe soltanto un pagamento cash e non contropartite tecniche.

Articoli correlati