Serie B – Il punto della situazione sulle trattative in corso

Si accende il mercato in Serie B con le squadre impegnati su vari fronti in vista dell’inizio del campionato che scatterà tra un mese e mezzo.

PALERMO – Continuano le trattative nella cadetteria. Il Venezia, per 1,6 milioni (compresi i bonus), saluta Leo Stulac che nella prossima stagione giocherà in serie A con il Parma. Frenata importante sull’asse Salernitana-Pro Vercelli: sembrava fatta per il trasferimento in granata di Altobelli e Castiglia, ma nelle ultime ore sembra essere tutto saltato. Sempre il club campano potrebbe ricevere in prestito Jallow, attaccante di proprietà del Chievo. Intanto è ufficiale il passaggio di Sprocati alla Lazio. Si va verso la chiusura per Mbakogu al Leeds United, 1,8 milioni di euro sarebbe la cifra dell’affare. Torna a Palermo Simone Lo Faso dopo un stagione in incognito con la Fiorentina: il giocatore che era in prestito nella viola non è riuscito a lasciare il segno e così la società toscana ha deciso di non riscattarlo.

Il Padova continua il suo scatenato mercato: dopo l’acquisto di Capelli e Della Rocca,  si punta anche a Federico Bonazzoli e Ceccaroni dello Spezia. Il Benevento saluta Bacary Sagna, dopo che il giocatore ha deciso di non rinnovare il contratto, e da il benvenuto a Christian Maggio che sarà un calciatore giallorosso per due anni. Sempre in uscita, il club campano è in procinto di salutare Brignola: il classe ’99 è molto vicino al Sassuolo. Cremonese e Lecce sperano in Melchiorri. Il Carpi, che ha la precedenza sul giocatore, ancora non si è mosso per l’attaccante e non lo farà finché non incasserà i soldi di Mbakogu.

L’Atalante è ha un passo da Varnier del Cittadella: il giovane difensore firmerà un quinquennale con gli Orobici. Per la Cremonese slitta Oikonumou, il difensore ex Bologna giocherà nell’AEK Atene. L’Avellino è a un passo da Citro e Besea del Frosinone, a giorni potrebbero arrivare le ufficialità. Il Palermo potrebbe perdere Aleesami: sul giocatore è forte l’interesse del Torino, con il club piemontese alla ricerca di un terzino dopo il no di Bruno Peres.