Di Carlo: “Vogliamo andare lontano per scrivere nuove pagine della nostra storia”

335

cesena calcio

Il tecnico dello Spezia è euforico dopo il colpo esterno dei suoi a Cesena

CESENA – La rete di Postico a 5 minuti dalla fine dà la vittoria alla squadra dello Spezia che così supera il Cesena in trasferta 2-1 conquistando così l’accesso alle semifinali dove ci sarà il Trapani ad aspettarlo. Il tecnio Domenico Di Carlo è intervenuto a fine gara commentando l’impresa dei suoi:

“Abbiamo preparato la partita molto bene ed oggi la squadra ha tenuto benissimo il campo, senza mai sbilanciarsi troppo e dimostrando di avere un eccellente stato di forma. Abbiamo giocato a viso aperto, senza paura, giocando con la testa libera e portando a nostro favore gli episodi che in queste partite sono fondamentali; in gare così bisogna essere concentrati per tutta la durata del match, sfruttare ogni singola occasione, essere determinati e saper gettare il cuore oltre l’ostacolo ed oggi i ragazzi sono stati davvero eccezionali. Questa squadra vuole entrare nella storia, il gruppo ha dimostrato ancora una volta di essere unito, di avere gli attributi e di saper giocare con grande personalità anche in casa di un Cesena che al “Manuzzi” ha avuto un andamento incredibile per tutto il campionato, pertanto ritengo i complimenti ai miei ragazzi siano a dir poco doverosi.

Così su Kvrzic e Situm:

“Nel calcio bisogna saper rischiare, Zoran è da almeno un mese che sta molto bene e ritenevo che su un terreno veloce come il sintetico potesse mettere in difficoltà Fontanesi; Situm ha avuto un momento di flessione, ma resta un giocatore importante per noi e nel finale ha dato il proprio contributo alla vittoria”.

Quindi un plauso più generale a tutto il collettivo:

“Quando riusciamo a giocare bene a centrocampo siamo una grande squadra, ma oggi tutti hanno disputato una grandissima gara e quando il collettivo fa il proprio dovere, le qualità dei singoli emergono. Sapevo che per vincere al “Manuzzi” sarebbe servita una grandissima prestazione, ma non avevo dubbi che i ragazzi avrebbero risposto presente alla chiamata, dato che questo gruppo non ha mai sbagliato le partite importanti da Roma in poi, dimostrando che con cuore, carattere e mentalità si può andare lontano”. 

Dopo aver debitamente ringraziato i tifosi che calorosi hanno sostenuto la squadra, testa al prossimo impegno:

“Domani cercheremo di recuperare le energie, questa sera abbiamo speso molto, e poi valuteremo le condizioni di tutti, determinati ad andare lontano, scrivendo nuove pagine della nostra storia”.

Articoli correlati