Cesena-Ascoli 0-2, il tabellino: i Marchigiani vincono nel finale

456

Cesena-AscoliTabellino di Cesena-Ascoli 0-2 il risultato finale, decidono le reti di Varela e Baldini nei minuti finali di partita.

CESENA – Nel primo posticipo della sesta giornata del campionato di Serie B l’Ascoli batte in casa il Cesena 2-0 e rialza la testa dopo la sconfitta di martedì col Frosinone. Notte fonda per la squadra di Camplone che scivola al penultimo posto in classifica in attesa della sfida di domani tra Palermo e Pro Vercelli. Protagonisti della sfida Varela e Baldini che, nel finale di partita, realizzano due splendidi gol regalando il successo ai Marchigiani.

RISULTATO FINALE: CESENA-ASCOLI 0-2 (primo tempo 0-0)

IL TABELLINO

CESENA (3-5-2): Fulignati; Socgnamiglio, Esposito, Rigione, Mordini, Di Noia (66′ Fazzi), Laribi, Kone, Dalmonte (75′ Sbrissa), Jallow (80′ Gliozzi), Cacia. Allenatore: Camplone

ASCOLI (4-3-3): Lanni; Mogos, Padella, Gigliotti, Mignanelli (67′ Pinto), Carpani, Buzzegoli, Bianchi (92′ Addae), Varela, Favilli (90′ Rosseti), Bardini. Allenatore: Fiorin

Reti: 84′ Varela (A), 87′ Baldini (A)

Ammonizioni: Mordini, Di Noia (C), Padella, Gigliotti (A)

Espulsioni:

Recupero: 1′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Stadio: Dino Manuzzi

 

Cesena-Ascoli 0-2, il tabellino: i Marchigiani vincono nel finale

(attendere il caricamento. Se non visualizzi correttamente il testo utilizza il link senza AMP)

É già un incontro importante, nelle zone basse della classifica, tra due squadre che non hanno iniziato benissimo questa stagione, per usare un eufemismo. Entrambe hanno perso nel turno infrasettimanale anche se le sconfitte non sono paragonabili: la squadra di Camplone è stata demolita 4-0 del Cittadella mentre quella di Fiorin ha perso all’ultimo secondo contro il Frosinone. La classifica, però, non sorride a nessuna delle due: il Cesena è terzultimo con quattro punti mentre l’Ascoli è penultimo con tre.

Sarà una sfida decisiva soprattutto per le sorti dei due allenatori che fin qui non hanno raccolto i frutti sperati. Da una parte c’è Camplone che ha vinto solo una volta in questa stagione contro l’Avellino mentre Fiorin ha trionfato contro la Pro Vercelli. Entrambi successi interni.

QUI CESENA – Camplone dovrebbe schierare i suoi con un 3-5-2 con Fulignati in porta, pacchetto difensivo composto da Rigione, Cascione e Scognamiglio. A centrocampo Laribi in cabina di regia con Sbrissa e Schiavone mezze ali mentre sulle fasce agiranno Fabbri ed Eguelfi. In attacco Cacia e Jallow.

QUI ASCOLI – Fiorin, invece, dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-2-3-1 con Lanni tra i pali, in difesa spazio a Padella e Mogos centrali mentre sulle fasce agiranno Mignanelli e Gigliotti. A centrocampo Carpani e Buzzegoli mentre in attacco Favilli sarà sostenuto da Varela, Clemenza e Baldini.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Cesena (3-5-2): Fulignati; Rigione, Cascione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa, Laribi, Schiavone, Eguelfi; Cacia, Jallow. Allenatore: Camplone

Ascoli (4-2-3-1): Lanni; Mignanelli, Padella, Mogos, Gigliotti; Carpani, Buzzegoli; Varela, Clemenza, Baldini; Favilli. Allenatore: Fiorin

Arbitro: Illuzzi

Guardalinee: Opromolla e Luciano

Quarto uomo: Carella

Stadio: Orogel Stadium – Dino Manuzzi