Champions League: Real Madrid e Manchester City in semifinale

281

Champions League

Le prime due qualificate alle semifinali di Champions League sono il Real Madrid (3-0 sul Wolfsburg) e il Manchester City (1-0 sul Psg)

Notte di rimonte e notti da ricordare. Nella prima serata del ritorno dei quarti di finale di Champions League il Real Madrid rimonta il 2-0 rimediato in terra tedesca dal Wolfsburg, grazie ad un 3-0 targato Cristiano Ronaldo (tripletta per lui). A Manchester, invece, la squadra di Pellegrini batte 1-0 il Psg grazie al gol di De Bruyne al 77′ e vola per la prima volta in semifinale.

REAL MADRID-WOLFSBURG 3-0

MADRID – Il Real Madrid vola in semifinale grazie al suo extraterrestre, Cristiano Ronaldo, che stende con una tripletta il Wolfsburg e permette ai blancos di Zidane di ribaltare lo 0-2 patito in Germania nell’andata dei quarti di Champions. Il portoghese sblocca il match in avvio con due gol in successione al 16′  da due passi e al 17′ con un colpo di testa su calcio d’angolo;Solo Real Madrid in avvio di ripresa con i blancos a sfiorare il 3-0 con un clamoroso tentativo di autorete da parte di Guilavogui e con il palo colpito da Sergio Ramos che centra il secondo legno di serata. La rete qualificazione arriva nella ripresa, al 77′, su calcio di punizione, sfruttando un chiaro buco della barriera tedesca. Zidane può sorridere.

MANCHESTER CITY-PARIS SAINT GERMAIN 1-0

MANCHESTER – Per la prima volta nella sua storia, il Manchester City approda alle semifinali di Champions League. Dopo il 2-2 dell’andata a Parigi, gli inglesi superano 1-0 il PSG nel ritorno grazie a un gol di De Bruyne al 31′ della ripresa grazie ad un destro a giro dal limite dell’area. Nel primo tempo Aguero (30′) si è procurato e ha sbagliato un calcio di rigore ( fuori). Continua la maledizione per Ibrahimovic, che anche quest’anno deve mettere nel cassetto il sogno Champions League.

Articoli correlati