Chievo-Fiorentina 0-3, il tabellino

731

Chievo-Fiorentina risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: CHIEVO-FIORENTINA 0-3 (primo tempo 0-1)

TABELLINO:

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Gobbi, Cesar, Dainelli, Cacciatore; Castro, Bastien, De Guzman; Birsa; Pellissier(cap.), Meggiorini. A disposizione: Bressan, Seculin, Gamberini, Izco, Sardo, Inglese, Vignato, Hetemaj, Kiyine, De Paoli. Allenatore: Maran.

Fiorentina (3-4-3): Tatarusanu; Gonzalo Rodriguez (cap.), Astori, Sanchez; Badelj, Vecino, Borja Valero, Tello (dal 1′ st Maxi Olivera); Babacar, Bernardeschi, Chiesa. A disposizione: Sportiello, Satalino, De Maio, Toledo, Diks, Salcedo, Cristoforo, Hagi, Milic, Tomovic, Ilicic. Allenatore: Paulo Sousa.

Arbitro: Maresca

Assistenti: Manganelli, Di Iorio

Quarto Ufficiale: Schenone

Addizionali: Calvarese e Aureliano

Reti: 18′ pt Tello (F) – 51′ Babacar (rig.) (F) – 93′ Chiesa (F)

Ammoniti: 17′ Birsa (C) – 36′ Sanchez (F) – 40′ Cesar (C) – 57′ Meggiorini (C) – 65′ Bernardeschi (F)

Recupero: nessuno nel primo tempo; 5′ nel secondo.

Stadio: Marcantonio Bentegodi di Verona


Chievo-Fiorentina
Chievo-Fiorentina risultato, tabellino e cronaca della partita

Chievo-Fiorentina la presentazione della partita

VERONA – Una partita che rappresenta per i viola l’ultima occasione per agganciare il treno per l’Europa. Il Chievo invece cerca con questa sfida casalinga di uscire dal “limbo” delle squadre che a questo torneo non hanno nulla da chiedere.

Non che manchino motivazioni, ma in effetti questa Chievo-Fiorentina vivrà su queste suggestioni. E se il campionato degli scaligeri può definirsi soddisfacente, non altrettanto si può sostenere per i toscani.

QUI CHIEVO

La squadra veronese ha l’infermeria affollata, ma Maran schiererà comunque una formazione che proverà a conquistare il bottino pieno. In difesa Gobbi sarà l’esterno sinistro, mentre a centro campo Bastien erediterà il ruolo di Hetemaj. Il solito Birsa a dare fastidio tra le linee per inserirsi o foraggiare le azioni di Meggiorini e dell’eterno Pellissier.

QUI FIORENTINA

Con la squalifica di Kalinic, tra l’altro in procinto di accettare l’offerta cinese, potrebbe aprirsi a Verona per i viola l’era posteriore al croato. A sostituirlo parrebbe sia stato preferito Babacar, con il supporto di una trequarti di alto profilo, che dovrebbe comprendere Chiesa, Ilicic e Bernardeschi. Sulla fascia sinistra a dare una mano ci sarà inoltre Olivera. Una Fiorentina che cerca quindi di sopperire l’assenza del suo bomber con una trazione anteriore.