Milan-Napoli 1-2, il tabellino

1939

Milan-Napoli risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: MILAN-NAPOLI 1-2 (primo tempo 1-2)

TABELLINO:

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, Calabria; Kucka, Sosa, Pasalic (dal 41′ st Niang); Suso, Bacca (dal 28′ st Lapadula), Bonaventura (dal 28′ st Bertolacci). A disposizione: Zapata, Poli, Antonelli, Plizzari, Cutrone, Honda, Vangioni, Ely, Storari. Allenatore: Montella

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Albiol, Strinic; Allan (dal 41′ st Rog), Jorginho (dal 15′ st Diawara), Hamsik (dal 28′ st Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Pavoletti, Maggio, Gabbiadini, Rafael, Maksimovic, Sepe, Lasicki, Giaccherini. Allenatore: Sarri

Arbitro: Rocchi

Guardalinee: Costanzo e Dobosz

Addizionale 1: Damato

Addizionale 2: Doveri

Quarto uomo: Meli

Reti: al 5′ pt Insigne, al 9′ pt Callejon, al 37′ pt Kucka

Ammonizioni: Mertens, Calabria, Sosa, Strinic, Gomez, Bacca

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Stadio: San Siro di Milano


Milan-Napoli in diretta: cronaca in tempo reale

Milan-Napoli
Milan-Napoli risultato, tabellino e cronaca della partita

MILANO – Sabato alle ore 20.45, a San Siro, scenderanno in campo Milan e Napoli per il big match della ventunesima giornata di Serie A. I rossoneri di Montella vengono dal pareggio di Torino (contro i Granata) ottenuto in rimonta mentre i Partenopei sono reduci dalla vittoria contro il Pescara per 3-1.

Sfida importantissima per quanto riguarda la zona Champions visto che le due squadre sono separate da quattro punti in classifica: gli uomini di Sarri sono a quota 41 mentre i rossoneri sono a quota 37. Si attende il tutto esaurito a San Siro.

QUI MILAN

Montella dovrà fare a meno degli squalificati Romagnoli e Locatelli, sostituiti rispettivamente da Gomez e Bertolacci. Da valutare nei prossimi giorni le condizioni di De Sciglio e Antonelli, al momento è ancora Calabria il favorito per la fascia sinistra. A centrocampo completano il reparto Kucka e Pasalic, verso una nuova bocciatura Niang: dopo la pessima entrata in campo negli ultimi dieci minuti col Torino, il francese difficilmente troverà spazio nel tridente formato da Bonaventura, Bacca e Suso.

QUI NAPOLI

Sarri potrebbe, invece, confermare Tonelli che ha fatto bene nelle scorse due giornate partendo titolare e mettendo a referto due gol, di cui uno dopo il novantesimo contro la Sampdoria. Chiriches dovrebbe sedersi in panchina insieme a Diawara a cui, nelle ultime sfide, è stato preferito Jorginho per completare il centrocampo formato da Zielinski, favorito su Allan, e dal capitano Marek Hamsik. Nessun cambio nemmeno nel tridente dove Mertens dovrebbe continuare ad essere schierato al centro dell’attacco con Pavoletti e Gabbiadini pronti ad entrare in caso di necessità.