Conference League: guida, orari e squadre partecipanti

124

La guida completa alla Conference League, la nuova competizione ideata dalla UEFA che vedrà coinvolta anche la Roma.

ROMA – La stagione 2021/2022 sarà quella della Conference League, la nuova competizione ideata dalla UEFA per affiancare Champions ed Europa League. Per l’Italia ci sarà la Roma che, grazie al pareggio esterno contro lo Spezia, ha avuto la meglio sul Sassuolo grazie alla differenza reti. In totale saranno 184 le squadre partecipanti alla competizione, almeno una dalle 55 Federazioni affiliate alla UEFA mentre 46 squadre arriveranno dalle due competizioni principali.

Il regolamento della competizione è molto semplice: prima della fase a gironi ci saranno tre turni di qualificazione e un turno di playoff (suddivisi in un percorso principale e un percorso campioni per chi si trasferisce dalla Champions e dal percorso campioni dell’Europa League). I gironi saranno 8 da quattro squadre ciascuna, ma nessuna si qualificherà direttamente attraverso il piazzamento nei rispettivi campionati, ma attraverso i play-off. Sarà coinvolta anche la Roma e le sfide di andata e ritorno si giocheranno, rispettivamente, il 19 e il 26 agosto. Gli otto gironi, poi, si formeranno in questo modo:  17 squadre del percorso principale della Conference League, 5 del percorso campioni della Conference League e 10 eliminate agli spareggi di Europa League. Le otto vincitrici dei gironi passano automaticamente agli ottavi. Gli spareggi aggiuntivi degli ottavi verranno quindi giocati prima degli ottavi tra le otto seconde classificate e le terze classificate dei gironi di Europa League. La finale, in programma il 25 maggio 20220, si giocherà alla National Arena di Tirana, in Albania.

Le sfide della Conference League si giocheranno il giovedì, insieme all’Europa League, ripartite in due fasce d’orario: 18.45 e 21. Il 15 giugno si svolgerà il sorteggio del primo turno e il giorno successivo andrà in scena quello del secondo. Le prime sfide si giocheranno l’8 e il 15 luglio (andata e ritorno) e si andrà avanti a cadenza settimane fino alla fine di agosto. Lì, la competizione entrerà nel vivo con il sorteggio dei gironi che avverrà il 27 agosto mentre il 16 settembre comincerà la fase a gironi. Il vincitore guadagnerà un posto nella fase a gironi di Europa League della stagione successiva se non si è qualificato per la Champions attraverso il proprio campionato.

Tra le squadre qualificate, oltre la Roma, spicca il Tottenham mentre in Spagna c’è il Betis Siviglia, visto il successo del Villarreal contro il Manchester United. Altre squadre blasonate saranno presenti come Anderlecht e Feyenoord.  Tra le squadre già certe della partecipazione alla Conference League anche Paços de Ferreira e Santa Clara (quarta e quinta nel campionato portoghese), Rubin Kazan e Sochi (quarta e quinta nel campionato russo), Kolos Kovalivka e Vorskla (quarta e quinta nel campionato ucraino).

Articoli correlati