Contrastro alla pirateria audiovisiva, De Siervo su indagine della GdF

39 0

serie a 9

MILANO – “Oggi la Guardia di Finanza di Milano ha messo a segno un importante colpo contro la pirateria audiovisiva, smantellando una rete fuorilegge che distribuiva illegalmente contenuti pay ad oltre 1,3 milioni di utenti – ha commentato l’Amministratore Delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo -. Le tecniche dei pirati informatici stanno diventando sempre più sofisticate per provare ad aggirare i controlli, ma i loro tentativi sono destinati a fallire perché la capacità di intervento nel nostro Paese è ormai totale, oltre ad essere la più all’avanguardia in Europa.

Faccio, quindi, i complimenti al Parlamento, alla Autorità per le Comunicazioni e in particolare quest’oggi alle forze dell’ordine, perché con il loro intervento, unito alle segnalazioni di tutte le parti interessate, indicano la giusta direzione per debellare questo fenomeno criminale che danneggia i legittimi titolari di diritti. Siamo felici perché abbiamo intrapreso questa nuova fase in cui, seguendo le indelebili tracce digitali che i pirati lasciano in rete, sarà possibile punire perfino gli utilizzatori finali dei servizi illegali di visione di sport e film”.