I 23 convocati del Novara per la Coppa Italia

La Tim Cup entra nel vivo, Il Novara a VeronaI 23 convocati del Novara per la Coppa Italia

La Coppa Italia Tim Cup sta per approdare ai sedicesimi di finale, con un programma che si articolerà tra martedì, mercoledì e giovedì, con 8 partite che determineranno quali saranno le squadre ammesse ad incontrare le compagini ammesse di diritto agli ottavi di finale, in virtù del piazzamento ottenuto in campionato nel corso della scorsa stagione.

Una delle partite più interessanti del martedì sarà quella che vedrà di fronte il Chievo contro una delle squadre cadette ancora in lizza per il prestigioso trofeo, che rammentiamolo, assicura un posto in Europa League.

Il Novara

I piemontesi, poco gratificati dal loro attuale 12° posto in serie B, vogliono togliersi qualche soddisfazione in Coppa ed affrontano con cipiglio la trasferta veronese.

La società ha diramato oggi l’elenco dei convocati per la partita, che sono 23. Ecco l’elenco completo:

Portieri: David Da Costa, Francesco Pacini, Elia Benedettini

Difensori: Marco Calderoni, Lorenzo Dickmann, Philippe Koch, Filippo Romagna, Gennaro Scognamiglio, Magnus Troest

Centrocampisti: Krisztian Adorjan, Gennaro Armeno, Francesco Bolzoni, Federico Casarini, Paolo Faragò, Tomasz Kupisz, Ransford Selasi, Nicolas Viola

Attaccanti: Gregor Bajde, Francesco Di Mariano, Andrey Galabinov, Hicham Kanis, Antonio Lukanovic, Gianluca Sansone.

Il Chievo

Mentre scriviamo il Chievo si sta allenando a porte chiuse nel suo complesso di Veronello. Molto probabilmente il tecnico Maran diramerà la lista dei convocati dopo la seduta.

Si tratta indubbiamente di un’occasione importante anche per i veronesi, i quali occupano attualmente la 13a posizione in graduatoria e sono lontani molti punti dalla zona nevralgica per la qualificazione continentale.

Dopo la sconfitta sia pur di misura a Torino, i veneti hanno perso molte speranze di restare agganciati al trenino che conta per lottare in ambito qualificazione all’Europa League, e andare il pù avanti possibile in Tim Cup diventa a questo punto ancora maggiormente un motivo di orgoglio per società, squadra e tecnico.