Coronavirus: Brescia e Bergamo, divise sugli spalti e unite nel dolore

104

Coronavirus: Brescia e Bergamo, divise sugli spalti e  unite nel dolore

Divisi sugli spalti, uniti del dolore. Oltre ogni rivalità sul campo, i tifosi del Brescia si alleano idalmente a quelli dell’Atalanta per vincere insieme la peggior battaglia mai vista, quella contro il Coronavirus

BRESCIA – Il post diventa striscione, il virtuale si trasferma in reale. Vi avevamo parlato nei giorni scorsi di un disegno, pubblicato sulla pagina Facebook «Avanti Brescia» dove un giocatore del Brescia abbracciava uno dell’Atalanta con un messaggio molto significativo: «Divisi sugli spalti, uniti del dolore». E poi ancora, in stampatello, come se fosse un urlo: «Forza Brescia e Bergamo. Vinceremo questa battaglia, la peggiore mai vista, insieme!”.

Oggi a Sarnico,  in una delle zone più colpite da questa terribile pandemia, è comparso uno striscione a tre sezione: una con i colori del Brescia, l’altra con il nerazzurro dell’Atalanta e una terza con lo stemma del Comune. In evidenza la scritta “Brescia e Bergamo, divisi sugli spalti uniti nel dolore’.

Foto tratta dalla pagina Facebook Avanti Brescia

Articoli correlati