Cosenza – Lecce 2-2: Blin salva i giallorossi allo scadere

950

Cosenza Lecce cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Cosenza – Lecce del 15 marzo 2022 in diretta: dopo la rete di Coda e il rigore fallito dello stesso attaccante le reti di Larrivey e Millico ribaltano il match e il pari arriva solo nei minuti di recupero

COSENZA – Martedì 15 marzo, alle ore 18:30, si gioca il match Cosenza – Lecce incontro valido per la 30a giornata della Serie B. La gara vedrà scendere in campo da una parte la squadra di casa – allenata da Pierpaolo Bisoli – che arriva da una serie negativa di due sconfitte consecutive. Attualmente i calabresi occupano la 17a posizione in classifica a quota 23 punti, alle spalle dei piemontesi dell’Alessandria. Dall’altra parte del campo troviamo invece la formazione pugliese allenata dal commissario tecnico Marco Baroni, che arriva invece dal recente pareggio casalingo dello scorso 12 marzo contro il Brescia, data in cui i biancoblù non sono andati oltre l’1-1 allo Stadio Via del Mare. Attualmente al comando del campionato cadetto – a quota 55 punti – troviamo il Pisa, che conduce a una sola lunghezza di distanza rispetto al Lecce. Alle loro spalle troviamo il gruppo di testa composto da Cremonese, Brescia, Monza e Benevento, rispettivamente con 53, 52, 51 e 50 punti.

Tabellino

COSENZA: Matosevic K., Camporese M., Carraro M. (dal 1′ st Palmiero L.), Di Pardo A., Florenzi A. (dal 36′ st Sy S.), Hristov A., Larrivey J. (dal 15′ st Laura G.), Liotti D., Millico V. (dal 26′ st Gerbo A.), Vaisanen S., Voca I. (dal 1′ st Vallocchia A.). A disposizione: Sarri E., Arioli A., Di Fusco T., Gerbo A., Kongolo R., Laura G., Palmiero L., Rigione M., Sy S., Vallocchia A., Venturi M. Allenatore: Bisoli P..

LECCE: Plizzari A., Coda M., Gallo A., Gargiulo M. (dal 21′ st Ragusa A.), Gendrey V. (dal 36′ st Calabresi A.), Hjulmand M., Listkowski M. (dal 11′ st Rodriguez P.), Lucioni F., Majer Z. (dal 21′ st Blin A.), Simic L., Strefezza G. (dal 36′ st Asencio R.). A disposizione: Borbei A., Samooja J., Asencio R., Barreca A., Bjorkengren J., Blin A., (Calabresi A., Dermaku K., Ragusa A., Rodriguez P. Allenatore: Baroni M..

Reti: al 44′ pt Larrivey J. (Cosenza), al 7′ st Millico V. (Cosenza) al 2′ pt Coda M. (Lecce), al 16′ pt Coda M. (Lecce), al 45′ st Blin A. (Lecce).

Ammonizioni: al 18′ pt Larrivey J. (Cosenza), al 32′ pt Vaisanen S. (Cosenza), al 43′ pt Voca I. (Cosenza), al 7′ st Millico V. (Cosenza), al 9′ st Florenzi A. (Cosenza), al 13′ st Palmiero L. (Cosenza), al 29′ st Camporese M. (Cosenza), al 45′ st Di Pardo A. (Cosenza) al 39′ st Lucioni F. (Lecce).

Convocati del Lecce

5. Lucioni, 6. Simic, 7. Ragusa, 8. Gargiulo, 9. Coda, 12. Borbei, 17. Gendrey, 19. Listkowski
22. Plizzari, 23. Björkengren, 25. Gallo, 27. Strefezza, 29. Blin, 30. Barreca, 33. Calabresi, 35. Samooja, 37. Majer, 42. Hjulmand, 44. Dermaku, 90. Asencio, 99. Rodriguez

La presentazione del match

QUI COSENZA – La formazione calabrese allenata da mister Bisoli potrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2, con Hristov, Rigione e Vaisanen in posizione arretrata. A centrocampo potremmo trovare invece dal 1° minuto Situm, Kongolo, Palmiero, Boultam e Sy, alle spalle della coppia d’attacco composta da Laura e Larrivey.

QUI LECCE – La formazione ospite allenata da mister Baroni potrebbe invece adottare il modulo 4-2-3-1, con Calabresi, Lucioni, Tuia e Barreca a formare il reparto difensivo. A centrocampo troviamo invece la coppia Bjorkengren-Majer. Sulla trequarti spazio per Strefezza, Listkowski e Gargiulo, alle spale di Coda come unica punta.

Le probabili formazioni di Cosenza – Lecce

COSENZA (3-5-2): Vigorito; Hristov, Rigione, Vaisanen; Situm, Kongolo, Palmiero, Boultam, Sy; Laura, Larrivey. Allenatore: Pierpaolo Bisoli

LECCE (4-2-3-1): Plizzari; Calabresi, Lucioni, Tuia, Barreca; Bjorkengren, Majer; Strefezza, Listkowski, Gargiulo; Coda. Allenatore: Marco Baroni

Dove vederla in TV e streaming

L’incontro Cosenza – Lecce verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN Italia. Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.