Crotone-Fiorentina 2-1, il tabellino: Budimir-Trotta, sorride Nicola

306

Crotone-Fiorentina 2-1, il tabellinoIl tabellino di Crotone-Fiorentina. 2-1 il risultato finale con gol di Budimir, Trotta e Benassi tutti nel primo tempo. La sintesi del match

CROTONE – Scivolone dei viola a Crotone. 2-1 il risultato finale con i padroni di casa che partono forte, prendendo di sorpresa una distratta Fiorentina. Due gol in poco più di 2 minuti. Prima è Trotta a confezionare dal fondo in area l’assist rasoterra per Budimir che non ha problemi a battere con il mancino quindi disimpegno errato di Astori che innesca Trotta, freddo colpire da due passi Sportiello di sinistro. Sono nel finale di tempo acuto degli ospiti che porta Chiesa a fornire la palla giusta per il solito Benassi che fa il terzo gol in tre partite. Nella ripresa è un’altra squadra con gli innesti di Gil Dias e Olivera anche se le prime due occasioni sono per i padroni di casa con Budimir e Nalini. Tanta volontà ma poca concretezza sotto porta. Solo una traversa centrata da Chiesa nel magro taccuino. Nemmeno l’ingresso di Babacar cambia le sorti del match.

Crotone-Fiorentina 2-1, il tabellino

TABELLINO:

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian (dal 23′ st Rohden); Budimir (dal 34′ st Simy), Trotta (dal 42′ st Ajeti). A disposizione: Festa (GK), Latella (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Izco, Faraoni, Cabrera. Allenatore: Nicola.

FIORENTINA: Sportiello; Laurini (dal 20′ st Kouma Babacar), Pezzella, Astori, Biraghi (dal 1′ st Olivera); Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric (dal 1′ st Bastiao Dias). A disposizione: Cerofolini (GK), Dragovsky (GK), Milenkovic, Sanchez, Hagi, Cristoforo, Lo Faso, Franchescoli, Gaspar. Allenatore: Pioli.

Reti: al 17′ pt Budimir, al 19′ pt Trotta, al 44′ pt Benassi

Ammonizioni: Astori, Budimir, Chiesa, Babacar, Simic, Cordaz

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Presentazione della partita Crotone-Fiorentina

Domenica 29 ottobre, alle ore 15, allo stadio Ezio Scida andrà in scena il match tra Crotone e Fiorentina, gara valevole per l’undicesima giornata di Serie A. I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta, di misura, contro la Roma, nel turno infrasettimanale. Solitamente, tra le mura amiche, grazie alla spinta dei propri tifosi, riescono ad esprimere meglio il loro gioco. La Fiorentina sta riuscendo a trovare continuità, e arriva in Calabria forte dei tre gol fatti al Torino. Grazie al successo di mercoledì sera, la squadra di Pioli si è portata al settimo posto in classifica.

QUI CROTONE – Mister Nicola è alle prese con diversi dubbi di formazione: Martella e Tonev non sono ancora al top della condizione. In attacco Budimir è in vantaggio per una maglia da titolare, al suo fianco ci sarà uno tra Nalini e Trotta. Probabile la rinnovata conferma per Simic in difesa, occhio a Faraoni che potrebbe insidiare Rohden ma il secondo appare in vantaggio per una maglia da titolare.

QUI FIORENTINA – L’allenatore Pioli nelle ultime settimane ha utilizzato poco turnover, dando fiducia ad un blocco specifico di giocatori; le cose potrebbero non cambiare continuare anche con il Crotone. Sugli esterni ci sono i maggiori dubbi con ballottaggi tra Laurini-Gaspar e Biraghi-Maxi Olivera, nel reparto offensivo Eysseric è favorito a sostituire l’infortunato Thereau. Attenzione a Gil Dias che freme per una maglia da titolare.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora, Stoian; Nalini, Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Ajeti, Faraoni, Cabrera, Pavlovic, Suljic, Izco, Romero, Crociata, Simy, Trotta. Allenatore: Nicola

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric. A disposizione: Dragowski, Cerofolini, B. Gaspar, V. Hugo, Milenkovic, Sanchez, Maxi Olivera, Cristoforo, Gil Dias, Hagi, Lo Faso, Babacar Allenatore: Pioli

Arbitro: Maresca (Napoli)

Assistenti: Manganelli, Peretti

Quarto Uomo: Giua

Var: Guida

Avar: Nasca

Stadio: Ezio Scida di Crotone

Articoli correlati