Da Klose a Osvaldo: il derby si decide negli ultimi sedici metri

231 0

Sette giorni al derby della Capitale, una settimana alla sfida dell’anno, la più attesa. Manca poco ormai, la febbre a Roma sta salendo rapidamente, domenica 16 ottobre alle ore 20:45 Lazio e Roma si troveranno di fronte per darsi battaglia all’interno dello stadio Olimpico. Si sfideranno soprattutto i due attacchi: Klose e Cisse da una parte, Osvaldo, Totti e Bojan dall’altra. Secondo il corriere dello sport a firma Daniele Rindone, saranno proprio i reparti offensivi delle due squadre ad essere decisivi, i numeri lo confermano. Lazio e Roma sono compagini da ultimi sedici metri, nel corso di questo campionato hanno sempre e solo segnato nei pressi della porta avversaria.

La Lazio è andata a segno con Klose (3 gol), Cisse e Hernanes (2), Sculli (1) mentre la Roma ha gonfiato la rete grazie ad Osvaldo (3), Bojan (1) e Simplicio (1), sui cinque gol totali dei giallorossi, tre sono arrivati nell’ultima partita giocata contro l’Atalanta. Entrambe le formazioni non sono ancora riuscite a trovare la stoccata vincente dalla distanza pur avendo tiratori importanti. Preferiscono far male all’avversario da pochi passi, d’altra parte hanno giocatori che negli ultimi metri non perdonano.

[Valerio Spadoni – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]