DAZN: “Un buon inizio, miglioreremo costantemente il servizio”

DAZN: "Un buon inizio, miglioreremo costantemente il servizio"

Alti e bassi nella prima uscita ufficiale di DAZN che ha trasmesso Lazio-Napoli, Parma-Udinese e Sassuolo-Inter.

ROMA – Ventiquattrore di alti e bassi per DAZN per la sua prima uscita ufficiale. Dopo i problemi legati alla sfida tra Lazio e Napoli, la nuova piattaforma Perform che si è aggiudicata parte dei diritti TV della Serie A ha corretto qualche difetto offrendo un servizio migliore rispetto all’anticipo del sabato con Sassuolo-Inter e Parma-Udinese. DAZN, attraverso i propri canali ufficiali, ha commentato così l’esordio.

È stato un buon inizio di stagione per la trasmissione della Serie A su DAZN, l’appuntamento più seguito finora sulla piattaforma a livello mondiale. Un numero record di appassionati si è collegato per vedere la propria squadra del cuore cominciare la corsa verso la cima della classifica. Questo è stato un weekend storico per lo streaming di contenuti sportivi, che ha segnato l’inizio di un nuovo modo di guardare lo sport per i tifosi italiani. Sappiamo che sabato sera alcuni utenti, una piccola parte delle centinaia di migliaia di spettatori, hanno registrato delle interruzioni. Siamo intervenuti prontamente e abbiamo risolto la situazione in vista delle partite di domenica sera, la cui trasmissione si è svolta senza particolari problemi. Complessivamente, il risultato del weekend è positivo. Tuttavia vogliamo continuare a migliorarci e stiamo lavorando per perfezionare il servizio. Adesso siamo concentrati proprio su questo, e stiamo facendo tutto il possibile per offrire ai tifosi la migliore esperienza di visione: un’esperienza accessibile, conveniente e flessibile.

Nel prossimo weekend più sfide visto che il 24 agosto dovrebbe cominciare la Serie B con l’anticipo tra Brescia e Perugia. DAZN trasmetterà tutte le partite del campionato cadetto mentre, per quanto concerne la seconda giornata di Serie A, verranno trasmesse queste tre sfide:

  • Juventus – Lazio: sabato 25 agosto ore 18
  • Spal – Parma: domenica 26 agosto ore 18
  • Frosinone – Bologna: domenica 26 agosto ore 20.30