Di Francesco: “Errori pagati a caro prezzo”. Guidolin: “Bentornato Basta”

Al termine della sfida tra Lecce ed Udinese hanno rilasciato le proprie dichiarazioni i tecnici delle due squadra. Errori difensivi pagati a caro prezzo per Di Francesco che elogia per l’impegno i suoi anche se si aspettava qualcosa di più nella ripresa. Guidolin esalta la prestazione di Basta, un giocatore rientrato in squadra dopo l’infortunio nel migliore dei modi.

DI FRANCESCO – Prendere gol dopo appena un minuto di gioco non ci ha certo favoriti, oggi. L’Udinese è stata subito molto abile a sfruttare i nostri errori difensivi, mentre noi, che dal punto di vista propositivo e volitivo abbiamo creato tanto, non siamo stati sufficientemente bravi sotto porta. I ragazzi ce l’hanno messa tutta, ma abbiamo concesso troppo in fase difensiva, non solo per gli errori commessi nel reparto arretrato ma, in determinate circostanze, anche a centrocampo. Inoltre, siamo stati poco bravi ad accorciare, consentendo a Di Natale di metterci in difficoltà in più occasioni; occorre lavorare molto anche su questo aspetto.

Sarebbe stato importante, per noi, riuscire a sfruttare almeno un’occasione da rete nel primo tempo, quando avevo visto la mia squadra giocare anche bene, pur riconoscendo cheavrevve dovuto prest are più attenzione  in fase difensiva. Nella ripresa speravo in un cambio di passo, anche in virtù delle sostituzioni operate ma, invece, tutto ciò non si è verificato; l’Udinese, in vantaggio di due gol, ha avuto la possibilità di attenderci nella propria metà campo, mentre noi abbiamo fatto molto poco per poter rimettere discussione il risultato. Il caldo, peraltro, ha complicato ulteriormente il nostro compito.

A condizionare le mie scelte, oggi, sono state le numerose defezioni, soprattutto in difesa: nella giornata di ieri, peraltro, ho perso anche Oddo. Nel complesso, dalla partita di oggi non ho tratto soltanto segnali negativi, perché la mia squadra ha fatto vedere anche buoni spunti. Continueremo a lavorare con grande impegno con l’obiettivo di colmare le nostre lacune.

GUIDOLIN – La prestazione di Basta è stata davvero confortante. Possiamo dire di aver ritrovato un giocatore che ci mancava da un anno e mezzo. Abbiamo vinto una gara difficile e importante contro una squadra attrezzata. Cominciamo bene e partiamo con il piede giusto, ma teniamo sempre a mente qual è il nostro primo obiettivo: i 40 punti.