Difesa, tre nomi per un posto: Kjaer, Toloi e Breno

197 0

Tre piste di mercato per la difesa biancoceleste e tutte tre portano all’estero: si tratta del danese Simon Kjaer del Wolfsburg, Rafael Toloi del Goias, e Breno del Bayern Monaco. La Lazio aveva preso Stankevicius per il ruolo di centrale difensivo ma, i continui problemi fisici del lituano (infiammazione al ginocchio sinistro), hanno spinto la società a sondare il mercato dei difensori.

KJAER. Il Wolfsburg, come anticipato in esclusiva dalla nostra redazione, ha contattato la Lazio per Sergio Floccari. I tedeschi hanno chiesto inizialmente l’attaccante calabrese in prestito ricevendo un secco rifiuto da parte di Lotito. Nell’affare potrebbe rientrare il difensore danese (che piace tanto alla Roma) Simon Kjaer. Il club tedesco vuole rilanciare ed il difensore ex-Palermo è stato messo sul mercato.

RAFAEL TOLOI. E’ rispuntato il nome del brasiliano Rafael Toloi del retrocesso Goias. Ha lo status extracomunitario, il costo si aggira sui 10 milioni di euro. Il giocatore ha militato in tutte le Nazionali giovanili. In passato è stato seguito anche dal Milan, in patria lo seguono Fluminense e Vasco da Gama.

BRENO. E’ stato offerto qualche settimana fa a Lotito: si tratta del brasiliano Breno del Bayern Monaco. I biancocelesti lo seguirono dopo la finale di Supercoppa a Pechino del 2009. Ha 22 anni ed ha il contratto in scadenza nel 2012. Nei giorni scorsi ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui affermava di voler rimanere in Germania per rilanciarsi, il club bavarese però –come riporta il Corriere dello Sport, a firma di Daniele Rindone- è intenzionato a venderlo comunque. Il cartellino si aggira intorno ai 3-4 milioni di euro.

SEBASTIAN COATES. Ha soli 20 anni ed è stato il protagonista indiscusso dell’ultima edizione della Coppa America: si tratta di Sebastian Coates del Nacional Montevideo. La società ha fissato il prezzo di partenza in 6 milioni di euro. Potrebbe essere un investimento per il futuro biancoceleste. Il Manchester City vuole strapparlo alla concorrenza: è disposto ad arrivare fino ad 11 milioni di euro per il centrale difensivo.

[Ivan Pantani – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]