Ecuador – Argentina 1-1: Valencia risponde ad Alvarez

492

Ecuador Argentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Ecuador – Argentina di mercoledì 30 marzo 2022 in diretta:  formazioni e cronaca con tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la quindicesima giornata delle qualificazioni ai Mondiali

QUITO – Mercoledì 30 marzo 2022, all’1.30 ore italiane, all’Estadio Rodrigo Paz Elgado di Quito, si affrontano Ecuador e Brasile per la quindicesima giornata delle qualificazioni ai Mondiali. L’Ecuador, guidato dal CT Alfaro, dopo essersi qualificato alla fase finale della Copa America, fermando proprio il Brasile sull’1-1 e interrompendo la striscia di dieci risultati utili della nazionale verdeoro, ha come obiettivo quello di centrare anche la qualificazione a Qatar 2022. Nell’ultima partita giocata ha perso per 1-3 contro il Paraguay e ora in classifica é terzo con 25 punti, frutto di sette vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte, con ventisei gol fatti e diciotto subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta, pareggiato tre e perso una, realizzando sei reti e incassandone altrettante. L’Argentina, ha invece già strappato il pass per i Mondiali.  É reduce dal successo per 3-0 contro l’Ecuador grazie ai gol di Gonzalez, Di Maria e Messi e occupa il  secondo posto in classifica, a quattro lunghezze dal Brasile, a quota 38 punti e con un cammino di undici vittorie e cinque pareggi; imbattuta, ha siglato ventisei gol e ne ha subito sette. Il suo bilancio delle ultime cinque partite é di quattro vinte e una pareggiata con sette reti realizzate e una incassate. L’ultimo incrocio tra le due compagini risale allo scorso 4 luglio quando in Copa America l’Argentina si impose per 3-0.

Tabellino

ECUADOR: Galindez H., Arboleda R., Caicedo M., Castillo Segura B. D. (dal 37′ st Preciado A.), Estrada M. (dal 37′ st Caicedo J.), Estupinan P., Franco A. (dal 15′ st Valencia E.), Gruezo C. (dal 28′ st Sarmiento J.), Hincapie P., Ibarra R. (dal 15′ st Mena A.), Plata G.. A disposizione: Pinos J., Arreaga X., Ramirez M., Caicedo J., Carcelen Carabali M. A., Leon F., Mena A., Mendez J., Palacios D., Preciado A., Sarmiento J., Valencia E. Allenatore: Alfaro G..

ARGENTINA: Rulli G., Alvarez J. (dal 27′ st Correa A.), de Paul R., Gonzalez N. (dal 33′ st Ocampos L.), Mac Allister A. (dal 14′ st Palacios E.), Martinez Quarta L., Messi L., Montiel G. (dal 33′ st Foyth J.), Otamendi N., Paredes L. (dal 33′ st Rodriguez G.), Tagliafico N.. A disposizione: Armani F., Musso J., Boye L., Correa A., Correa J., Di Maria A., Foyth J., Lanzini M., Molina N., Ocampos L., Palacios E., Rodriguez G. Allenatore: Scaloni L..

Reti: al 45′ st Valencia E. (Ecuador) al 24′ pt Alvarez J. (Argentina).

Ammonizioni: al 37′ pt Castillo Segura B. D. (Ecuador), al 4′ st Caicedo M. (Ecuador), al 11′ st Franco A. (Ecuador), al 23′ st Estrada M. (Ecuador), al 35′ st Hincapie P. (Ecuador), al 45′ st Valencia E. (Ecuador) al 18′ pt Mac Allister A. (Argentina), al 22′ st Scaloni L. (Argentina), al 23′ st Otamendi N. (Argentina), al 45′ st Tagliafico N. (Argentina).

La presentazione del match

QUI ECUADOR –  Alfaro potrebbe affidarsi al modulo 4-4-2 con Galindez in porta e difesa composta dalla coppia centrale Hincape – Preciado e sulle fasce da Torres e Estupinan. In mezzo al campo Mendez e Gruezo, sulle corsie esterne Castillo e Royal Lopez. Davanti Mena e Valencia.

QUI ARGENTINA –  Scaloni dovrebbe rispondere con modulo 4-3-3 con Musso in porta e con Montiel, Pezzella, Tagliafico e De Paul a comporre il blocco difensivo. In mezzo al campo De Paul, Rodriguez e Palacios, alle spalle del tridente di attacco formato da Di Maria, Messi e Alvarez.

Le probabili formazioni di Ecuador – Argentina

ECUADOR (4-3-3): Galindez; Torres, Hincapie, Preciado, Estupinan; Castillo, Gruezo, Mendez; Rojas Lopez, Valencia, Mena.

ARGENTINA (4-3-3): Musso; Montiel, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; De Paul, Rodriguez, Palacios; Di Maria, Messi, Alvarez.

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita Ecuador – Argentina, valida per la diciassettesima e ultima giornata delle qualificazioni ai Mondiali, sarà trasmessa in diretta televisiva e in esclusiva su MOLA TV; si potrà vedere la partita semplicemente accedendo al sito ufficiale o scaricando l’app.