Euro 2016 – Sadiku regala il successo all’Albania, Romania all’asciutto

417

Una rete dell’attaccante fa sperare nel ripescaggio alla squadra di De Biasi

LYON – Primo successo per l’Albania che ha la meglio nella terza sfida dell’Europeo (0-1) contro la Romania a Lyon. La rete è quella di Sadiku quasi allo scadere del primo tempo.

Dopo un buon avvio della squadra di Lucescu che ha provato a rendersi pericolosa con Hoban, Stancu e Basha dalla distanza sono i ragazzi di De Biasi a colpire con più determinazione di rimessa.

Memushaj sale in cattedra, Tatarusanu che errore!

Al 23′ clamorosa occasione fallita da Lenjani praticamente a porta vuota dopo una bell’azione corale rifinita da Lila a centroarea per il centrocampista: il giocatore calcia alle stelle a pochi metri dalla linea di porta facendo arrabbiare il ct della nazionale albanese.

Sale in cattedra Memushaj, uno dei migliori in campo prima al 35′ con uno spunto personale che porta solo ad un corner, quindi al 44′ con l’assist vincente per il colpo di testa di Sadiku che beffa un incerto Tatarusanu in uscita.

Poca Romania, gli albanesi fanno festa

Nella ripresa l’ingresso di Sanmartean per Prepelita da più dinamicità alla squadra che tuttavia al 10′ perde per infortunio Alibec. Ma è l’Albania a creare una buona occasione ancora con Memushaj al 18′ ma il suo diagonale in area finisce sull’esterno della rete.

La Romania ha solo una clamorosa palla gol alla mezz’ora con Andone che con un potente diagonale da posizione defilata centra in pieno la traversa.

Euro 2016, Romania-Albania 0-1 – tabellino, cronaca