Le squadre di Euro 2020: alla scoperta dell’Olanda

91

euro 2020 olanda

La presentazione della Nazionale olandese in vista di Euro 2020: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione

ROMA – L’11 giugno avrà inizio, come ben sapete, il 16esimo Europeo della storia del calcio. In occasione del 60° anniversario dalla nascita del torneo, la fase finale avrà luogo in 11 città europee. Una delle ventiquattro partecipanti sarà l’Olanda che il sorteggio ha inserito nel gruppo gruppo C assieme a Austria, Macedonia del Nord e Ucraina.

Il cammino della Nazionale

L’Olanda è arrivata seconda nel gruppo di qualificazione alle spalle della Germania. I punti stati 19, in otto gare, con 24 gol fatti e 7 subiti. Le Vittorie sono state sei, mentre una sola volta gli olandesi hanno pareggiato, così come una sola volta hanno perso.

La rosa con i suoi Top-Player

L’Olanda può contare una delle difese più forti della competizione avendo a disposizione giocatori del calibro di Van Dijk, De Ligt, Akè e De Vrij. Anche il centrocampo non è da meno con Wijnaldum, De Jong, van de Beek. In attacco, invece, de Boer potrà contare sul talento di Depay e di Quincy Promes.

Il calendario degli incontri

L’Olanda esordirà il 13 giugno alle 21 ad Amsterdam contro l’Ucraina. Nella seconda giornata la squadra allenata da De Boer se la vedrà con l’Austria, sempre ad Amsterdam, il 17 giugno alle 21. La gara conclusiva del girone sarà contro la Macedonia del Nord, ancora una volta all’Amsterdam ArenA, il 21 giugno alle 18.

Curiosità e statistiche

Dopo la clamorosa esclusione da Euro 2016 l’Olanda torna a giocare la fase finale degli Europei dopo nove anni. Gli Arancioni, nella loro storia, hanno raggiunto per tre volte le semifinali del torneo, mentre nel 1988 si sono portati a casa il trofeo nell’edizione giocata in Germania dell’Ovest

Dove può arrivare

Sicuramente la nazionale olandese parte con l’obiettivo di vincere il girone visto il divario tecnico rispetto alle concorrenti. L’unica squadra che potrebbe creare qualche problema a Van Dijk e compagni è l’Austria, ma il passaggio del turno non può essere, comunque, messo in discussione.

Articoli correlati