EuroNASCAR Pro, Max Lanza sale sul podio di Vallelunga

0
max lanza
Max Lanza – credit: NASCAR Whelen Euro Series

Il pilota romano conquista il secondo posto nel Challenger Trophy in EuroNASCAR PRO sul circuito di casa, Benedetti si impone nel Legend Trophy in EuroNASCAR 2

CAMPAGNANO DI ROMA – Il round italiano della NASCAR Whelen Euro Series ha sorriso a Max Lanza e Roberto Benedetti, entrambi autori di due ottime prestazioni che hanno permesso loro di salire sul podio del circuito casalingo di Vallelunga. Max Lanza ha conquistato al sabato il secondo posto nel Trofeo Challenger, mentre Benedetti si è imposto in Gara 1 nel Trofeo Legend, conquistando anche la leadership della speciale classifica.

Alterne fortune hanno caratterizzato il weekend di Max Lanza sul tracciato di casa, il pilota romano non sempre ha potuto mostrare la sua miglior prestazione, ma facendo sapiente leva sulla sua grande esperienza è riuscito a massimizzare il risultato in gara. Così, dopo una qualifica dovenon è stato possibile fare meglio della nona fila, il pilota della Camaro #88 si è rifatto in gara 1 e, grazie ad una condotta accorta e intelligente, ha portato a casa un prezioso secondo posto nel Trofeo Challenger. “Correre davanti ad un pubblico così è semplicemente magnifico! Vallelunga è sempre speciale e per me che sono nato a due passi da qui lo è ancora di più! In pista c’erano tanti amici, supporters, partners e tutti quanti credono nel mio sogno da corsa. Poter condividere la gioia del podio con loro è semplicemente senza eguali!” ha commentato Max Lanza, che ora occupa la seconda posizione nel trofeo dedicato agli over 40 ad appena 8 punti dalla testa. “Mi sarebbe piaciuto regalare tutti quanti venuti in pista forse un risultato migliore ma non ho voluto rischiare e ho pensato al campionato. La stagione è ancora lunga e ogni punto conta”.

In EuroNASCAR 2 Roberto Benedetti ha vissuto un weekend da autentico protagonista. Dopo le Top5 firmate nelle prove libere, il gentleman romano ha confermato il suo ottimo stato di forma con la quarta fila in qualifica e una gara tutta da attacco. E’ arrivata così una spettacolare vittoria nel Trofeo Legend nella manche del sabato, grazie all’ottava posizione assoluta, e soprattutto la leadership nella classifica del Trofeo. Il fine settimana di Benedetti poteva essere ancora migliore, grazie ad un avvio di Gara 2 da autentico mattatore con diversi sorpassi che hanno portato la Camaro #88 fino in terza posizione assoluta. Solo un problema al cambio ha stoppato la cavalcata del pilota romano, costretto a salutare la compagnia anzitempo.

Tutto lo show della NASCAR Whelen Euro Series si sposta ora in Inghilterra, sul tracciato di Brands Hatch, teatro del terzo appuntamento della stagione sempre inserito nel contesto dello spettacolare American Speed Fest, che ogni anno raccoglie oltre 50 mila appassionati in pista.