Europa League – Il punto in vista dei sedicesimi di finale

Europa League

Riparte lo spettacolo del giovedì di coppa con molte italiane impegnate in Europa League. Scopriamo gli avversari.

DORTMUND – Considerata come vera e propria sorpresa della fase a gironi l’Atalanta è riuscita ad imporsi in un girone di ferro con avversari del calibro di Lione, Everton e Apollon conquistando addirittura il primato. Adesso per gli uomini di Gasperini è atteso un esame ancora più difficile nel doppio confronto con il Borussia Dortmund di Stoger, con la prima gara al Westfalenstadion davanti a più di 60000 tifosi. Dortmund che con l’arrivo di Stoger non ha mai pienamente convinto nel piano di gioco e con la chiusura del calciomercato invernale ha per di più dovuto dire addio al fromboliere Aubameyang, passato all’Arsenal, ma può contare sull’arrivo in prestito di Batshuayi dal Chelsea.

Da Bergamo spostiamoci a Milano per il Milan di Gattuso atteso dalla trasferta con i bulgari del Ludogorests. Uomini di Ringhio che sembrano aver trovato il giusto passo in campionato dove hanno collezionato quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite. Condizione degli avversari però da valutare, fermi in campionato dall’11 Dicembre per la sosta invernale. Altra trasferta che potrebbe rivelarsi insidiosa è quella della Lazio di Inzaghi, impegnata in Romania con la Steaua Bucarest. L’unica italiana che giocherà il primo turno fra le mure casalinghe è il Napoli di Maurizio Sarri che ospiterà i tedeschi del RB Lipsia, eliminati dai gironi di Champions e scesi ai sedicesimi di Europa League. Partita non facile per Sarri che dovrà stare attento alle numerose ripartenze operate dai veloci giocatori del Lipsia, come Keita e Werner.

Inaspettatamente l’Atletico Madrid del Cholo Simeone ha dovuto abbandonare anzitempo la Champions uscendo ai gironi e si appresta a diventare una forte candidata alla vittoria dell’Europa League, ma per farlo dovrà prima battere il Fc Copenhagen nel doppio confronto che lo vedrà prima ospite in terra danese. Scontro molto interessante e avvincente quello che attende l’Arsenal di Wenger impegnato in trasferta contro la vera e propria cenerentola della competizione:gli svedesi dell’Ostersunds, capaci con stupore di tutti di passare il girone con all’interno Hertha Berlino, Zorya, e Athletic Bilbao. Gunners che dovranno stare attenti a non inciampare negli schemi tattici del tecnico Potter.  Il Lione ( reduce da ben tre sconfitte in campionato) ospiterà gli spagnoli del Villarreal. Impegno alla portata ma da non sottovalutare per lo Sporting Lisbona ospite dei Kazaki dell’Astana.

Sedicesimi Europa League: il programma completo.

13 Febbraio ore 18:00 

Stella Rossa- CSKA Mosca

15 Febbraio ore 17:00 

Fc Astana-Sporting

Ore 19:00

Dortmund- Atalanta

Ludogorets- Milan

Marsiglia-Braga

Nizza-Lokomotiv Mosca

Ostersunds-Arsenal

Real Sociedad-Salisburgo

Spartak Mosca- Athletic Bilbao

Ore 21:05

AEK- Dinamo Kiev

Celtic-Zenit Petersburg

Fc Copenhagen-Atletico Madrid

FCSB-Lazio

Lione- Villareal

Napoli-Rb Lipsia

Partizan-Plzen

A cura di Alessandro Mazzarino