Europei di Scherma, un altro oro italiano: sconfinato Baldini

171

Dopo l’ennesimo exploit ottenuto ieri dalla solita immarcescibile Valentina Vezzali nel Fioretto Donne (ed il Bronzo nella stessa specialità racimolato dalla Di Francisca) oggi la Scherma italiana, a conferma del magico momento che sta attraversando il nostro movimento, non ha lasciato nulla agli avversari nella specialità maschile, con Andrea Baldini che si è aggiudicato una Finale tutta italiana contro l’outsider Valerio Aspromonte (15-11).

Baldini riconferma in tal modo il titolo conquistato lo scorso anno a Plovdiv, al cospetto di un Aspromonte (http://www.federscherma.it/file/33965.pdf)  che si candida per una carriera gloriosa.

Negli assalti di semifinale, Baldini aveva sconfitto il russo Ganeev con l’imbarazzante punteggio (stile Vezzali) di 11-3, mentre Aspromonte aveva superato il britannico Kruse a stento, 15-14 al termine di un match al cardiopalma.

Articoli correlati